Green economy: perché le imprese sostenibili sono più forti

La Green economy rappresenta una strategia di sviluppo basata sulla crescita delle imprese in termini economici e sull’utilizzo moderato delle risorse offerte dall’ambiente

Diventare un’impresa green conviene per diversi fattori, principalmente perché si aiuta l’ambiente e la società, si stimola l’innovazione e si apporta un miglioramento al lavoro, aprendo la porta a mercati più sensibili ed esigenti. Cresce il clima e l’attenzione delle imprese italiane verso la sostenibilità, la tutela e la valorizzazione dell’ambiente: sono sempre di più […]

I capelli grigi possono riguadagnare il loro colore secondo un nuovo studio

Il colore dei nostri capelli dipende dal nostro carico di stress? Uno studio lo dimostra

Molte persone lottano con l’invecchiamento, poiché la vista del loro corpo un tempo splendente che perde vigore e si affloscia, lascia profonde cicatrici psicologiche. I capelli che diventano grigi è spesso il primo segno che i giorni di gloria della giovinezza stanno finendo, anche se un nuovo studio di bioRxiv offre speranza indicando che il […]

Mentre il Covid-19 imperversa, la deforestazione nell’Amazzonia continua ad aumentare

I colori del tramonto della Foresta amazzonica, in pericolo a causa dell'intensa deforestazione degli ultimi anni

Mentre i notiziari di tutto il mondo continuano a parlare della pandemia di Covid-19, la deforestazione nella foresta pluviale amazzonica del Brasile continua tranquillamente a salire indisturbata. L’area di deforestazione distrutta nell’Amazzonia brasiliana nell’aprile 2020 era più alta del 64% rispetto ad aprile 2019, secondo i dati ufficiali forniti dal governo del National Space Research […]

Gli uragani stanno diventando sempre più potenti

Si è scoperto che più la temperatura media della superfice terrestre è aumentata nel mondo, più le tempeste che si sono verificate hanno avuto intensità crescente.

Gli uragani si stanno verificando con sempre maggiore potenza in quasi tutto il mondo dove sono presenti cicloni tropicali. Un nuovo studio che raccoglie le immagini di quaranta satelliti indica che la causa potrebbe essere il surriscaldamento globale. Gli scienziati del National Oceanic Atmospher Administration (NOAA), National Center for Environmental Information e dell’Università del Wisconsin-Madison […]

Abbiamo guarito il buco nell’ozono, ma ha portato ad altri problemi ambientali

Le sostanze inquinanti che immettiamo nell'aria sono numerose, ma particolare attenzione la dovremmo portare alle sostanze "PFAS" perché tendono a rimanere per moltissimo tempo nell’ambiente

Si è scoperto con un nuovo studio che i composti introdotti nei primi anni ’90 per sostituire le sostanze chimiche che riducono lo strato di ozono, portano invece all’accumulo di altre sostanze chimiche nocive che persistono nell’ambiente indefinitamente. Queste sostanze chimiche hanno iniziato a emergere nell’ambiente dopo il Protocollo di Montreal del 1987 che si […]

La stagione degli uragani atlantici del 2020 è iniziata in modo selvaggio

Il 2020 sarà l'anno dei forti uragani. Tanti fattori climatici influiscono alla creazione di questi fenomeni climatici

Tenetevi pronti: la stagione degli uragani nell’Atlantico 2020 è iniziata questa settimana e il continente Americano sta già sperimentato un gigantesco uragano, confermando le previsioni dei meteorologi secondo cui la stagione degli uragani di quest’anno potrebbe essere selvaggia e pericolosa. La stagione degli uragani atlantici va dal 1 giugno al 30 novembre e presenta un […]

Un fiume artico è stato allagato con oltre 20.000 tonnellate di gasolio

Fiume inquinato con del gasolio che assume una agghicciante colorazione rosso e ocra

Un fiume all’interno del circolo polare artico si è tinto di una spiacevole tonalità di rosso dopo un incidente industriale riversando oltre 20.000 tonnellate di gasolio nell’ambiente circostante. La fuoriuscita di petrolio è iniziata il 29 maggio per colpa di un incidente in un impianto di proprietà di una divisione di Nornickel, il più grande […]

Fuochi dormienti potrebbero essere riemersi nell’Artico.

Gli incendi nel circolo polare artico potrebbero aver continuato a bruciare sotto la copertura invernale e non essere notate

Nell’estate scorsa si sono verificati un numero spaventoso di incendi in Siberia e nel circolo polare articolo. Nel solo giugno, si stima che gli incendi abbiano rilasciato nell’atmosfera 50 megatonnellate di anidride carbonica, un importo pari a tutte le emissioni totali di un anno per la Svezia. Quello che si teme e che le braci […]