Un video di tendenza su Twitter mostra come tu potresti lavarti in maniera sbagliata le mani

Con la diffusione del coronavirus in tutto il mondo, le organizzazioni sanitarie allertano le persone a proteggersi dal virus mettendo in atto le dovute precazioni. Una delle prassi più comune da seguire e soprattutto utile è quella di lavarsi frequentemente le mani e in maniera corretta.

Come dimostra questo video, divenuto subito virale, c’è un’ampia differenza tra lavarsi le mani e farlo nella maniera che ci può aiutare a prevenire il virus.

Nel video si vede una persona che indossa un paio di guanti bianchi usa e getta e usando una piccola quantità di vernice nera sul palmo delle mani si sfrega le mani iniziando a lavarsele.

La persona incomincia strofinandosi i palmi delle mani, quindi tra le dita, torcendole e strofinandole, passando poi al pollice, di nuovo sui palmi e fino ai polsi.

Alla fine del video si vede come tutti i guanti siano ricoperti di vernice nera. Questo indica che nel lavarsi le mani ha seguito tutte le procedure corrette come indicato dall’organizzazione mondiale della sanità e le altre autorità competenti.

Il post di Twitter da quando è stato postato ha raccolto oltre 159.000 Mi piace e migliaia di commenti che si dicono soddisfatti e sopresi dell’esperimento.
Ho adorato questo video. Visual storytelling e buone informazioni. Grazie“, ha scritto un utente.

Un altro utente riporta: “Grazie per averlo fatto. Davvero utile

Secondo le istruzioni ufficiali delle autorità è consigliato lavarsi le mani per almeno 20 secondi o per il tempo necessario per cantare “tanti auguri”!

La procedura corretta prevede di bagnarsi abbondantemente le mani prima di iniziare a strofinarle tra di loro.

Se ce le stiamo lavando in maniera corretta dovremmo usare una mano per strofinare la parte posteriore dell’altra, sfregare tra di loro le dita e infine strofinare la parte posteriore delle dita contro i palmi delle mani.

Strofina poi il pollice con l’altra mano e passa la punta delle dita sul palmo dell’altra mano prima di passarla sotto l’acqua, asciuga completamente le mani e chiudi il rubinetto con un panno o un asciugamano monouso.

Le Autorità sanitarie consigliano di lavarsi le mani dopo essere andati in bagno, prima e dopo aver maneggiato cibi crudi, prima di mangiare o toccare alimenti e dopo essersi soffiati il naso, starnutito o tossito.

Questo video ci fa capire l’importanza del lavarsi correttamente le mani e di procedure che tutti dovremmo seguire se vogliamo fare prevenzione e aiutare tutta la comunità.

Non seguendo questi passaggi diventa difficile eliminare correttamente i batteri e non è un caso se è lo stesso metodo adottato dai chirurghi prima di entrare in sala operatoria!

Ti annoi a ricordare tutti i passaggi? Spesso può capitare, spesso se hai bambini piccoli che si annoiano a stare più di 20 secondi con le mani sotto l’acqua.

Per questo Verdevero ha creato il ballo del sapone: la filastrocca per lavarsi le mani da seguire passo passo:

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
admin

admin

commenta:

Lascia un commento