A Londra si cuociono le uova usando la rifrazione dei grattacieli

Un edificio nel centro di Londra riflette la luce così intensamente da fondere le automobili, friggere le uova e bruciare i tappeti

Il Walkie Talkie, edificio  che si trova al numero 20 di Fenchurch Street, nel quartiere finanziario di Londra, si è guadagnato in breve tempo l’appellativo di “Walkie Scorchie” ( Scorchie, torrido n.d.r) dopo che i raggi del sole hanno iniziano a rimbalzare sulla facciata dell’edificio, con il risultato di bruciare gli oggetti posti nelle vicinanze della strada, la facciata presenta infatti una curvatura tale da agire come se fosse uno specchio concavo.

Durante il periodo estivo, nello spazio di due settimane circa, per due ore al giorno, il sole si è allineato con l’edificio in modo da consentire alla sua luce di colpire una piccola area dell’edificio stesso, riflettendo un raggio particolarmente concentrato verso la strada: la luce e il calore riflessi dalla superficie del grattacielo si sono rivelati così intensi da essere riusciti a rovinare dell’intonaco, bruciare della  moquette e deformare il metallo di  auto parcheggiate.

Martin Lindsay, proprietario di un’impresa locale è rimasto sconcertato ritornando alla sua Jaguar XJ, la quale era rimasta parcheggiata per un’ora lo scorso giovedì pomeriggio. “Dovranno farsi venire qualcosa in mente”, ha commentato Lindsay di fronte alla sua auto con le lamine contorte e la plastica fusa. ”Sono allibito. Come possono permettere che una cosa del genere continui?”
Gli sviluppatori dell’edificio hanno rimborsato Lindsay di quasi 1000 sterline per le spese di riparazione dell’auto.

Lungo la stessa strada, anche il barbiere Re Style ha subito danni rilevanti, la luce infatti ha bruciato il tappeto d’ingresso. “Eravamo al lavoro quando improvvisamente abbiamo notato del fumo provenire dal tappeto”, ha dichiarato Ali Akay, un impiegato del Re Style.” Abbiamo tentato di spegnere il fuoco, c’erano dei clienti all’interno in quel momento, e ovviamente non erano felici dell’accaduto. Di certo non torneranno se si troveranno un braciere di fronte all’’ingresso”, ha aggiunto Akay. Un giornalista del luogo è stato in grado persino di friggere un uovo.

Fonte: upi

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Pier Luigi Mucciolo

Pier Luigi Mucciolo

commenta:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.

Bentornato!

Inserisci i tuoi dati per accedere:

[wlm_loginform]