Ylang Ylang: tutti gli usi dell’olio essenziale

Cosa trovi in questo articolo

L’ Ylang Ylang conosciuto soprattutto come afrodisiaco è invece utilizzato anche in modo eccellente per la cura dei capelli, per la cosmesi e come rilassante

Avvolto da un alone di magia è popolare principalmente per la sua proprietà afrodisiaca. Ridurre però l’olio essenziale di Ylang Ylang a questo è però riduttivo.
La sua azione è anche calmante e ipotensiva anche se è famoso soprattutto per essere la panacea a tutti i mali tricotici.

NEWSLETTER 1

CAPELLI FORTI E SANI
L’olio essenziale di Ylang Ylang ebbe il suo momento di celebrità in epoca vittoriana quando lo si usava per creare balsami e shampoo dalle proprietà straordinarie di avvolgenza e nutrimento. Un’antica usanza che ha attraversato i secoli e anche oggi, nelle migliori erboristerie scoprirete che, tutti i migliori prodotti per capelli lo contengono per dare corpo, nutrendoli e idratandoli. Sorprendente la resa finale con capelli splendenti anche con usi frequenti.

ACQUISTA SUBITO L’OLIO ESSENZIALE

(clicca l’immagine)

ylang-ylang

PROFUMI, SAPONI
L’olio essenziale di Ylang Ylang oltrechè per i capelli, grazie all’intensità del suo profumo è usato anche come base di profumi maschili per la sua nota “cuoiosa”.
Ma non solo, questo suo particolare profumo lo rende ingrediente fondamentale anche in altre formulazioni profumate quali saponette, bagnoschiuma, dopobarba.
TUTTO SULLA FITOTERAPIA
In fitoterapia invece è usato sotto forma di pomate, creme e unguenti per le sue qualità sedative e antispasmodiche. Eccellenti i suoi risultati anche come toccasana in caso di infiammazioni, parassiti e stati depressivi blandi per la sua azione euforizzante.
Per la sua azione rilassante l’olio essenziale di Ylang Ylang è utilizzato anche come diffusore ambientale ed è ottimo anche per un bagno rilassante.
ai esagerare però perché n sovradosaggio po’ provocare nausea e mal di testa.

ACQUISTA SUBITO IL DIFFUSORE 

(clicca l’immagine)

diffusore-aromaterapia-e-cromoterapia-nebulizzante

LA CANANGA ODORATA

L’olio essenziale di Ylang Ylang viene ricavato dai fiori della Cananga odorata, una pianta della famiglia delle Annonaceae conosciuta per le sue numerose proprietà.
L’albero di Cananga odorata tipico delle Isole Comore, viene volgarmente chiamato con lo stesso nome dell’olio pregiato estratto.
La Cananga odorata non passa inosservata per le sue dimensioni imponenti (può raggiungere i 35-40 metri di altezza!) il fusto ramificato e la chioma folta con foglie grandi, persistenti ed alterne, con un piccolo picciolo sottile.
I fiori che sbocciano nelle stagioni intermedie hanno petali allungati dal particolare colore giallo-verdognolo e hanno un profumo, intenso e penetrante.

LEGGI ANCHE

Profumatori per ambienti naturali con olio essenziale

Elicriso: la pianta dorata contro le allergie

Aloe Vera, un rimedio anche per l’acne

Passiflora, utile per combattere ansia e stress

Lo zenzero antiossidante e dietetico: tutte sue le qualità

 

 

 

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.