L’arte della risata per cambiare se stessi

Cosa trovi in questo articolo

Da non perdere lo straordinario evento dello YOGA DELLA RISATA al Festival della Scienza di Genova, il 2 novembre alle 15:00 a Palazzo Ducale, Salone del Minor Consiglio. Ci saranno anche Don Gallo e in collegamento skype Jacopo Fo e Madan Kataria, fondatore dello Yoga della Risata, in diretta da Bangalore, India. E dopo la presentazione, insieme ai Leader di Risata arrivati da tutta Italia si potrà ridere almeno per mezz’ora lanciando un grande messaggio di pace: quando impariamo a stare bene con noi stessi stiamo bene anche con gli altri. “Quando tu ridi tu cambi e quando tu cambi, il mondo cambia con te“, dice Madan Kataria: basta guardare il mondo con la lente della risata per scopre che è meraviglioso! Appuntamento nella Sala del Minor Consiglio di Palazzo Ducale, Piazza Matteotti 9, Genova, il 2 novembre alle 15:00. 

Categorie:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Giulia Premilli

Giulia Premilli

Già autore televisivo dei programmi di Videomusic e Tmc2 è passata alla carta stampata arrivando a dirigere d’Ex Toscana allegato a Il Giornale e Il Giornale della Toscana. Da anni si occupa di attualità e temi del verde come freelance giornalista e fotografo per D di Repubblica, Toscana Qui e il Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera. Per Stile Naturale è direttore ed editore.
Tutti i miei articoli

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.