La marijuana sbarca sull’iPhone: da aprile si potranno scaricare le App

Cosa trovi in questo articolo

Sarà una nuova applicazione a mettere in rete medici e utenti che si battono per l’uso della marijuana a scopo terapeutico e di ricerca

Una nuova applicazione per iPhone metterà in rete medici, specialisti e utenti che negli Stati Uniti si battono per l?uso della marijuana a scopo terapeutico e di ricerca. L?App prende il nome dall?associazione statunitense American for Safe Access che da un decennio informa e opera a livello federale per promuovere la cannabis come medicinale e aiutare la libera ricerca.

Una nuova applicazione per iPhone metterà in rete medici, specialisti e utenti che negli Stati Uniti si battono per l’uso della marijuana a scopo terapeutico e di ricerca. L’App prende il nome dall’associazione statunitense American for Safe Access che da un decennio informa e opera a livello federale per promuovere la cannabis come medicinale e aiutare la libera ricerca.
Il fondatore Steph Sherer e la sua squadra sperano di raccogliere una rete di circa 50 mila persone e farla contare di fronte ai recenti provvedimenti del governo federale che ha proibito l’uso della marijuana costringendo alla chiusura centinaia di negozi in California.

L’applicazione raccoglierà in sè un notiziario aggiornato in tempo reale, risorse legali per conoscere i propri diritti e altre informazioni utili come ad esempio una lista di negozi che contribuiscono alla causa dell’associazione.
L’App dell’American for Safe Access sarà disponibile in aprile 2012 anche per Android e altri sistemi operativi.

 

 

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.