Finocchio, bacche di Goji e semi di chia al gratin

Le proprietà benefiche dei finocchi al gratin coniugate con le bacche di goji ricche di omega 3 il tutto gratinato in forno e accompagnato da un buon vino. Cosa chiedere di più dalla vita?

Il finocchio è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Ombrellifere, disponibile nei mesi invernali, è ricco di proprietà nutrizionali ed aiuta a mantenere la linea. Ecco tutti i vantaggi del consumo di questo prezioso ortaggio ed a seguire la mia proposta per cucinarlo in maniera semplice e appetitosa, senza dimenticare l’abbinamento al vino selezionato per voi questa settimana.

BENEFICI E PROPRIETA’ NUTRIZIONALI

Il finocchio è un ortaggio ricco di sali minerali, vitamine e acido folico, è povero di grassi e a basso contenuto calorico. Grazie all’alta percentuale di acqua contenuta, Il finocchio ha proprietà diuretiche e disintossicanti, facilita la digestione dei farinacei ed essendo un equilibratore dei livelli ormonali femminili, aiuta ad alleviare i sintomi della menopausa ed i disturbi premestruali; inoltre, stimola la produzione del latte materno ed il suo sapore dolce lo rende particolarmente gradevole ai neonati. Rispettarne la stagionalità e quindi consumarlo in questi mesi invernali, garantisce maggiore genuinità e sicurezza oltre che un maggiore risparmio economico.

LA RICETTA: FINOCCHI AL GRATIN CON BACCHE DI GOJI E SEMI DI CHIA

ingredienti per 4 persone:
1 kg di finocchi comuni
bacche di Goji
semi di Chia
olio extravergine di oliva
pan grattato
curcuma fresca

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15 minuti + 15 minuti per la cottura in forno
COSTO: € 5

1) Lavare e tagliare i finocchi a fette non troppo sottili

finocchi al gratin a fette

2) Lessarli in abbondante acqua salata per 5 minuti

3) Scolarli bene e condirli con olio extravergine di oliva, bacche di Goji e semi di chia

finocchi al gratin con bacche di goji

4) Spolverarli col pan grattato

5) Infornarli a 180 -200° C nel forno preriscaldato per 15 minuti o fino a quando saranno bruniti

6) Distribuire alcune fettine sottili di curcuma fresca e servire i finocchi al gratin ancora tiepidi

finocchi al gratin cotti

 

ABBINAMENTO VINO: CARTIGLIO, IGT

AZIENDA: Capoverso di Adriana Avignonesi
SEDE: Montepulciano (SI)
NOME DEL VINO: Cartiglio
ANNATA: 2005
TIPOLOGIA: Rosso IGT
UVE: Merlot 100%
GRADAZIONE: 14°
AFFINAMENTO: 7 mesi in barrique da 500 lt, acciaio, bottiglia
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 18-20° C

PREZZO: € 18

RECENSIONE: Colore rosso rubino, sentori di frutti di bosco, liquirizia, spezie, tabacco. Buona acidità e persistenza, tannino discreto. Le caratteristiche di questo vino riescono a contrastare la tendenza dolce e la persistente aromaticità dei finocchi, esaltandone la speziatura data dalla curcuma. Abbinamento armonico.

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Manuela Serio

Manuela Serio

Nata e cresciuta a Lecce, dopo il diploma di Perito Agrario si laurea in Scienze Politiche con una tesi in Diritto Agrario Comunitario sulla legislazione dei vini DOC provenzali, presso “l’Université de droit, Sofia Antipolis” di Nizza. Nel 2013 consegue il diploma di Sommelier e dal 2014 collabora con l’Accademia dei Georgofili, curando le attività relative all’Expo 2015. Decide quindi di andare a vivere a Montepulciano e contribuire alla gestione dell’azienda vitivinicola di famiglia ma anche di dedicarsi all’attività giornalistica nel settore agricolo ed enogastronomico e di wine taster and consultant per alcune strutture ricettive nel sud Salento. E’ un’appassionata di natura, agricoltura sostenibile, moto, cucina, tennis e vela.

commenta:

Lascia un commento