E’ in Lucchesia l’unico produttore italiano di Ninfee e fior di loto

Cosa trovi in questo articolo

Nelle acque limacciose del lago di Massaciuccoli 7 ettari di vivaio dove crescono i Nelumbo nucifera

E’ nella memoria di tutti un barbuto Claude Monet che si aggira nel suo giardino, curato personalmente, a Giverny in Francia, dove fiorivano nel laghetto ombroso, le ninfee dalle quali traeva ispirazione per i suoi quadri immortali. Se fosse ancora in vita porterebbe pennelli e cavalletto in lucchesia e più precisamente a Massarosa alle pendici della collina, dove per ben 7 ettari, fino a lambire il lago di Massaciuccoli, si aprono una dietro l’altra, le vasche limacciose, dove un tempo spuntava riso toscano e dove oggi, unica realtà in Italia, si produce fior di loto e ninfee.

E’ nella memoria di tutti un barbuto Claude Monet che si aggira nel suo giardino, curato personalmente, a Giverny in Francia, dove fiorivano nel laghetto ombroso, le ninfee dalle quali traeva ispirazione per i suoi quadri immortali. Se fosse ancora in vita porterebbe pennelli e cavalletto in lucchesia e più precisamente a Massarosa alle pendici della collina, dove per ben 7 ettari, fino a lambire il lago di Massaciuccoli, si aprono una dietro l’altra, le vasche limacciose, dove un tempo spuntava riso toscano e dove oggi, unica realtà in Italia, si produce fior di loto e ninfee.

A Cagliana, Carla Lazzotti, ha gettato il cuore oltre la staccionata e dal riso che si produceva fino agli anni ’50, è riuscita grazie alla famiglia del marito i Sargentini, a riconvertire l’azienda agricola portandola a specializzarsi in loto e ninfee, fiori molto apprezzati in tutta Europa e in particolare dai tedeschi, inglesi e francesi che prenotano in anticipo i mazzi confezionati al momento della raccolta.

Basta una telefonata di Carla ad avvisare i grossisti dell’imminente fioritura, che partono le prenotazioni per l’estero o per il mercato di Sanremo o di Pescia. Da giugno a settembre fioriscono a scalare le ninfee bianche, rosa chiaro e rosse, speciali per gli addobbi o per i matrimoni.

A seguire sboccia il loto, Nelumbo nucifera, sia rosa che bianco fra i più rari ed apprezzati insieme al loto nano. Uno spettacolo romantico quello che si apre intorno alle vasche, da gustarsi con una gita fuori porta fino a Massarosa, località Cagliana, in via Sarzanese sud, al numero 537.

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.