Cosa possiamo fare per salvare il pianeta

Quando si pensa a cosa bisognerebbe fare per salvare il pianeta, potrebbero venire alla mente azioni titaniche e impraticabili. Non è affatto così. Con semplici abitudini e attenzioni possiamo fare del bene al nostro pianeta e aiutarlo a conservarsi. Vediamole insieme.

Pianeta terra disegnato a pastello

Mangia pasti senza carne una volta alla settimana

La produzione di carne (particolarmente il manzo prodotto in allevamenti intensivi) richiede tantissime risorse naturali per una singola porzione. Sono necessari circa 840 litri di acqua dolce per produrre una singola porzione di carne. Non tutti siamo vegetariani e scegliamo di escludere la carne dai nostri pasti. Scegliendo però di eliminare pasti a base di carne almeno una volta a settimana, diamo una mano al nostro pianeta.

Usa batterie ricaricabili

In questo modo non solo risparmierai tanti soldi. L’acido corrosivo che si trova all’interno delle batterie causa notevoli problemi al sottosuolo e sono estremamente difficili da smaltire.

Diminuisci la luminosità del tuo monitor

Oltre a far del bene alla tua vista non usando una luminosità eccessiva, semplicemente abbassando la luminosità dal 100 al 70 %, puoi risparmiare il 20% di energia.

Compra vestiti di Secondamano

Se si pensa che produrre un solo chilogrammo di tessuto genera ventitré chilogrammi di gas serra, è una buona abitudine cercare di comprare vestiti usati. Spesso i vestiti alla moda vengono buttati quando non sono più in voga. Ma questo è uno spreco inaccettabile. Se compri in vestiti di negozi usati o vintage potresti dare un grosso supporto al pianeta.

Lava i vestiti in acqua più fredda

Le lavatrici standard utilizzano circa 40 litri di acqua per singolo carico. La prossima volta che fai il bucato, cerca di riempire la lavatrice a pieno carico e lava in acqua fredda. In questo modo puoi riuscire a risparmiare fino a 3.400 litri d’acqua all’anno. Cerca anche di asciugare all’aria aperta invece di usare una macchina asciugatrice.

Stacca dalle prese i tuoi dispositivi elettronici

Anche se non utilizzati i dispositivi elettronici collegati alle prese consumano comunque energia. Sono una moltitudine i nostri dispositivi collegati, come smartphone, pc, tablet. Con questa piccola accortezza andiamo a risparmiare tanta energia che andrebbe sprecata e contribuiamo a salvare il pianeta.

Attiva l’impostazione auto standby nei tuoi dispositivi

Molti dispositivi elettronici come computer, console e televisori hanno l’opzione di essere messi in standby dopo un certo periodo di inattività. Cerca di impostare sempre questo periodo al minimo disponibile in modo da non sprecare energia se non lo stai utilizzando.

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
La Redazione

La Redazione

commenta:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.

Bentornato!

Inserisci i tuoi dati per accedere:

[wlm_loginform]