Come eliminare la muffa: i metodi più utilizzati

Cosa trovi in questo articolo

Per tutti coloro che vivono in case con problemi di umidità è fondamentale comprendere come eliminare la muffa dai muri in via definitiva. Questo infatti è un problema tanto diffuso quanto pericoloso.

I metodi utilizzati e i prodotti presenti in commercio che promettono di risolvere questo problema sono moltissimi.

Sono però realmente efficaci e capaci di garantire un risultato durevole nel tempo?

Analizzeremo i metodi antimuffa più utilizzati verificando i pro e i contro di ognuno!

Prodotti chimici antimuffa

I prodotti chimici in vendita nei supermercati o nei negozi specializzati nel fai da te riescono ad eliminare in modo rapido ed economico le antiestetiche macchie di muffa. Non c’è che limbarazzo della scelta, ma si tratta veramente della scelta giusta?

Candeggina

Certamente questo è il metodo più utilizzato per cancellare le macchie di muffa dai muri. I suoi vantaggi? È facilmente reperibile e costa poco.

Questo prodotto è realmente capace di togliere temporaneamente dalla nostra vista il nero dai muri, ma a che prezzo?

La candeggina ha come ingrediente principale lipoclorito di sodio e contiene il cloro, che è un gas talmente tossico da risultare irrespirabile per gli esseri viventi.

La candeggina possiede proprietà igienizzanti proprio per la percentuale di cloro che contiene, ma non è efficace contro la muffa.

La sua azione infatti si limita ad eliminare le macchie, ma non riesce ad evitarne la ricomparsa.

La presenza di componenti tossici genera inoltre innumerevoli problemi, quali:

  • danni per la salute: la sua tossicità rende laria irrespirabile e nociva per i polmoni

  • può generare intossicazioni, se non utilizzata con le dovute precauzioni

  • corrode la vernice

  • genera macchie gialle sulle porzioni di muro trattate

Analizzando i pro e i contro possiamo concludere che gli aspetti negativi superano di gran lunga quelli positivi. Inoltre la candeggina NON risolve il problema della muffa, in quanto non agisce sulle cause generatrici quali i ponti termici, la presenza di un tasso di umidità elevato, la scarsa aerazione.

Spray Antimuffa

Gli spray antimuffa rappresentano unalternativa alla candeggina.

Hanno un costo contenuto e grazie al nebulizzatore sono facilmente applicabili. È sufficiente erogare il prodotto, strofinare per ottenere temporaneamente e apparentemente un buon risultato.

Gli spray antimuffa però risultano essere ancora più nocivi rispetto alla candeggina.

Contengono infatti oltre allipoclorito di sodio e ai sottoprodotti del cloro anche i biocidi. Il biocida è una sostanza chimica oppure un microrganismo capace di distruggere qualsiasi organismo nocivo.

Molti dei prodotti venduti come biocidi, antimicrobici o fungicidi sono però ancora più pericolosi della muffa stessa per la salute delle persone.

Perché i biocidi non sono efficaci contro la muffa?

  • non agiscono sulle cause che permettono alla muffa di svilupparsi;

  • alcuni biocidi sono costituiti a base acqua. Una volta evaporati gli ingredienti attivi questi prodotti lasciano le superfici umide, favorendo lo sviluppo delle muffe;

  • la maggior parte dei biocidi che sono efficaci contro la muffa sono altamente tossici

  • Il biocida uccide le spore, che però continuano ad essere pericolose per lorganismo anche da morte.

Come la candeggina, anche gli antimuffa spray eliminano temporaneamente le antiestetiche macchie. Non appena però si ricreano le condizioni ideali che permettono alle spore di svilupparsi, la muffa cresce più estesa di prima!

Rimedi naturali contro la muffa

Chi presta particolare attenzione alla salute cerca di ricorrere allutilizzo di principi attivi naturali per eliminare la muffa dai muri di casa. Utilizzare queste soluzioni apporta molteplici vantaggi, in quanto sono economiche, facilmente reperibili e 100% naturali.

Riusciranno però questi miscugli naturali ad evitare che la muffa si riformi e ad eliminarla definitivamente?

I rimedi naturali contro la muffa più utilizzati sono:

  • aceto,

  • bicarbonato,

  • semi di pompelmo,

  • acqua ossigenata,

  • sale grosso,

  • olii essenziali

Pur non essendo nocivi questi metodi possono funzionare solo in caso di problemi di muffa lieve e in assenza di ponti termici e problemi di isolamento termico. Molti di essi possiedono proprietà igienizzanti e antibatteriche, ma risultano del tutto inefficaci nel contrastare la muffa da condensa.

Anche in questo caso perciò, dopo aver lavato viala muffa sarà solo questione di tempo affinché le spore riprendano a svilupparsi.

È chiaro perciò che solo agendo sulle cause che favoriscono la sua formazione sarà possibile sconfiggere la muffa in via definitiva.

Pitture antimuffa

Le pitture antimuffa sono una tipologia di vernici che contengono al loro interno dei principi tossici per le muffe.

Come possono questi prodotti eliminare le macchie causate dai funghi e dalle spore?

Le pitture antimuffa, così come gli spray antimuffa, contengono biocidi che svolgono unazione fungicida, riescono a igienizzare e a contenere temporaneamente la formazione della muffa. Le sostanze aggiunte alla pittura per renderla antimuffa sono però tossiche e potrebbero dare origine a problemi respiratori in persone particolarmente sensibili.

Le vernici antimuffa possiedono unazione antimuffa solo a livello superficiale, sulla parte visibile del fungo. Le spore della muffa rimangono così radicate nel muro in stato di latenza pronte a svilupparsi nuovamente al comparire di condizioni favorevoli.

Non agendo direttamente sulle cause generatrici della muffa, quali umidità, esistenza di ponti termici, ventilazione insufficiente le pitture antimuffa non garantiscono un risultato duraturo.

Pitture termoisolanti

Le pitture termoisolanti creano un effetto barriera per aumentare l’isolamento e di conseguenza limitare la formazione della condensa e della muffa.

Scopo principale delle pitture isolanti è pertanto la coibentazione. Per raggiungere questo scopo allinterno di queste pitture vengono inserite microsfere di vetro o di ceramica o infine materiali naturali come il sughero.

Per risultare efficaci contro la muffa questi prodotti devono essere utilizzati in modo appropriato. In particolare:

  • devono essere stesi su tutte le pareti e non solo su porzioni delle stesse

  • l’applicazione devessere preceduta da un ciclo sanificante

  • le pitture non devono essere coperte con vernici traspiranti colorate

  • devono riuscire a compensare lo sbalzo termico generato dai ponti termici

Risulta perciò fondamentale affidarsi a personale specializzato in grado di scegliere il prodotto più adatto (maggiore è il potere isolante della pittura maggiore è il suo costo) e di garantire il rispetto delle procedure sopra indicate.

Pitture naturali

Le pitture naturali sono delle vernici ecologiche, di origine vegetale, prive di sostanze chimiche e 100% naturali. Sono il prodotto adatto per tutti coloro che prestano particolare attenzione alla salute, che presentano problemi lievi di muffa generati prevalentemente da cattive abitudini piuttosto che da problemi strutturali.

Questi prodotti hanno generalmente un costo superiore del 30% rispetto alla pittura chimica” e non garantiscono una copertura perfetta.

Le vernici naturali inoltre risultano del tutto inefficaci in situazioni complesse ove siano presenti problemi di insufficiente isolamento termico, di umidità e di condensa.

Le muffe si nutrono di sostanze organiche contenute nelle pitture: se il muro è sottoposto costantemente a condensa, linsorgenza di questo problema sarà inevitabile.

Come eliminare la muffa dai muri definitivamente

Per riuscire a vincere la guerra contro la muffa una volta per tutte è necessario riuscire ad identificare e di conseguenza agire sulle cause che lhanno generata.

Qual è allora il miglior prodotto per eliminare la muffa per sempre?

Bastamuffa è un’azienda leader nel settore, che ha realizzato un trattamento realmente efficace, costruito su misura per ogni caso di muffa.

Il trattamento consente di:

  • individuare il tipo di muffa che ha aggredito la tua casa, risalendo alle cause che lhanno generata, grazie alla valutazione gratuita della muffa

  • disinfettare le superfici colpite da muffa in profondità, bloccando il proliferare delle spore

  • creare uno strato che protegge i muri dallumidità e dalla formazione della condensa

  • predisporre uno scudo termico che riesce a rendere le pareti più calde

Il tutto attraverso lutilizzo di prodotti naturali (privi di cloro, biocidi e VOC), che non contengono perciò sostanze chimiche tossiche. Il trattamento Bastamuffa inoltre è garantito per 5 anni.

Bastamuffa riesce a realizzare tutto ciò che le altre soluzioni antimuffa solo promettono: eliminare il problema alla radice attraverso lutilizzo di prodotti naturali, creando una soluzione personalizzata, per un risultato garantito nel tempo!

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.