Chinensis Mutabilis la rosa principe del Vivaio Porte Aperte

Da MondoRose fino al 22 maggio si svolge: Vivaio Porte Aperte un’iniziativa dedicata agli appassionati delle rose da collezione

Così diceva la volpe al Piccolo Principe: E’ il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante. Cecilia Lucchesi e Arnaud  Duquennoy di MondoRose hanno impiegato tanto tempo, passione e dedizione per far fiorire uno dei più apprezzati vivai specializzati in rose e che anche quest’anno aprirà le porte al pubblico con una serie di eventi.
Per tre domeniche consecutive fino al 22 maggio Cecilia e Arnaud vi aspettano a Vivaio Porte Aperte un’iniziativa dedicata agli appassionati per le rose e il giardinaggio ma non solo. Dalle ore 9 alle 18 sarà possibile intrattenersi nell’elegante e colorata cornice del giardino del vivaio situato tra l’Arno e la via Aretina in località Sieci (Firenze) e partecipare a una serie di eventi per adulti e bambini: laboratori, concerti buon cibo biologico locale e naturalmente tante varietà di splendide rose da collezione in piena fioritura.

Durante la giornata sarà possibile fare visite guidate al giardino che presenta una ricca collezione di rose antiche e da collezione.  Tra queste la profumatissima Gallica Officinalis, usata in epoca romana per aromatizzare il vino e per le sue proprietà curative. Altre specie come la Chinensis Mutabilis, un ibrido dai colori che mutano dal giallo miele al rosa al cremisi ha un’origine misteriosa ed esotica: si pensa infatti fosse usata anticamente in Cina come pianta ornamentale.
Durante la mattinata sarà dato spazio alle attività pratiche con dei laboratori manuali che si terranno a partire dalle ore 10.30 e ai quali si potrà partecipare su prenotazione. Grandi e piccini si potranno cimentare in attività che consentiranno loro di acquisire nuove preziose conoscenze nel campo del giardinaggio e degli stili di vita sostenibili. Domenica 22 maggio i più piccoli saranno  impegnati nella realizzazione della carta partendo da materiali di recupero. All’ora di pranzo sarà possibile intrattenersi e degustare un buon aperitivo con prodotti biologici locali accompagnato da una serie di tre concerti di musica dal vivo che contribuiranno a rendere l’atmosfera raffinata ed elegante.

Domenica 15 maggio sarà la volta dei musicisti del Maggio Musicale fiorentino che eseguiranno Mozart tra le rose in un concerto per viola, violino, violoncello e flauto. Si prosegue infine con le suggestioni esotiche della musica classica indiana con un concerto di tablas e sitar, ovvero corde e percussioni, eseguito da Francesco Gherardi.

MondoRose: via Aretina, 241, Le Sieci (FI). Tel 055 8328725, www.mondorose.it

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Redazione

Redazione

Dal 2009 Stile Naturale ti tiene aggiornato sulla green economy, la sostenibilità ambientale, i rimedi naturali e le guide pratiche. Stile Naturale è la tua guida pratica per l’ecologia moderna. Condividi con i tuoi amici le nostre pagine e facci conoscere i tuoi pensieri sui commenti!

commenta:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.

Bentornato!

Inserisci i tuoi dati per accedere:

[wlm_loginform]