Vestiti in armonia

Cosa trovi in questo articolo

Bindu Holistic Wear, una linea di abbigliamento ecologica, prodotta rispettando l’uomo e l’ambiente

Il Mahatma Gandhi sosteneva che esiste un nesso tra il nostro essere e come ci vestiamo, dunque l’abito può assumere un profondo senso spirituale. Jessica Martensson e Alessandra Cerutti imprenditrici esperte di Yoga e amanti dell’India hanno fatto proprio questo insegnamento e lo hanno portato in azienda. Nel 2006 si sono messe a lavorare insieme per creare, e lanciare sul mercato Bindu Holistic Wear, una linea di abbigliamento bella ed ecologica, prodotta rispettando l’uomo e l’ambiente. Questa avventura che parte dall’India e arriva a Toscana è iniziata due anni prima quando Jessica Martensson, artista e imprenditrice svedese fonda Bindu e assieme a un gruppo di giovani stilisti italiani e indiani crea Yoga wear, una prima linea di abiti comodi dalle forme e tessuti naturali, adatti soprattutto agli amanti di questa disciplina orientale.

L’incontro con Alessandra Cerutti avviene nel 2006. Insieme le due donne condividono la passione per lo studio e l’insegnamento dello Yoga e un progetto ancora più ambizioso: realizzare una collezione di abiti più ad ampio spettro, interamente prodotta con materiali e metodi naturali, nel rispetto dell’ambiente e dei diritti dei lavoratori. A questo scopo si mettono a lavoro facendo prove, ricerche ed esperienze sul campo, scegliendo di aprire tra gli altri anche uno stabilimento a Prato in un distretto industriale con una lunga tradizione ma che adesso è tristemente in crisi.  Il progetto costituisce già così una bella sfida. A questo si aggiunge la consapevolezza di operare in un mercato difficile come quello italiano: “purtroppo nel nostro paese non c’è una sufficiente sensibilità sui temi relativi all’etica e all’ecologia – spiega Alessandra Cerutti – l’abbigliamento bio dunque rimane un settore di nicchia”.

 Nonostante le premesse le due donne non si danno per vinte avendo dalla loro parte la loro competenza e professionalità. Oltre a una buona rete di contatti nel settore, Alessandra porta in azienda la sua esperienza nella commercializzazione dei prodotti eco biologici e la sua ricerca di nuovi modelli di distribuzione. Jessica ha invece contribuito attraverso il suo estro creativo alla creazione di capi dal design moderno ed elegante ma semplice e svincolato dai dettami delle mode. I modelli realizzati assieme allo stilista Gabrio Ciantelli si ispirano alla bellezza della natura e uniscono la cultura Italiana a quella Indiana. Continua Alessandra Cerutti: “spesso in Italia la gente pensa che vestire biologico equivalga a vestirsi di sacco. Vogliamo dimostrare che non è così ”. La nuova collezione Holistic Wear che è stata da poco lanciata sul mercato lo presenta infatti con una vasta gamma di capi e accessori per uomo e donna. Si va dalla maglieria in cotone e di tessuto di cotone alle sciarpe e scialli in seta e lana, ma anche maglieria, gilet, pantaloni in jersey e gonne in tessuto.

BINDU: via Ferrero 112, Strada in Chianti (Fi). http://www.bindu.it

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.