Vandana Shiva: la terra nelle nostre mani

Cosa trovi in questo articolo

Lunedì 26 marzo Vandana Shiva sarà terrà a Como un incontro dove si parlerà di diritto al cibo e sovranità alimentare

Si terrà lunedì 26 marzo alle 20.30 presso la sala conferenze di Confindustria Como, via Raimondi 1, l?incontro con Vandana Shiva dal titolo ?La Terra nelle nostre mani. Diritto al cibo e rispetto dell?ambiente?, organizzato da Parolario in collaborazione con Lisa Spa e il contributo della Fondazione Prima Spes Onlus. Modererà l?incontro Nello Scavo di Avvenire.
Diritto al cibo, sovranità alimentare, rispetto dell?ambiente e delle culture locali, sono i temi centrali di questo incontro tra Vandana Shiva e il territorio comasco.
Oggi più che mai, in un complesso contesto di emergenze ambientali e alimentari internazionali, di discussioni sulla globalizzazione e di storici cambiamenti politici, riteniamo importante trasmettere la consapevolezza delle conseguenze che lo sfruttamento delle risorse naturali produce.Si terrà lunedì 26 marzo alle 20.30 presso la sala conferenze di Confindustria Como, via Raimondi 1, l’incontro con Vandana Shiva dal titolo “La Terra nelle nostre mani. Diritto al cibo e rispetto dell’ambiente”, organizzato da Parolario in collaborazione con Lisa Spa e il contributo della Fondazione Prima Spes Onlus. Modererà l’incontro Nello Scavo di Avvenire.

Diritto al cibo, sovranità alimentare, rispetto dell’ambiente e delle culture locali, sono i temi centrali di questo incontro tra Vandana Shiva e il territorio comasco.
Oggi più che mai, in un complesso contesto di emergenze ambientali e alimentari internazionali, di discussioni sulla globalizzazione e di storici cambiamenti politici, riteniamo importante trasmettere la consapevolezza delle conseguenze che lo sfruttamento delle risorse naturali produce.

Per questo motivo si è deciso di rivolgersi a Vandana Shiva, per veicolare una discussione che – attraverso una lucida analisi dei meccanismi di un’economia sempre meno in armonia con la natura e con l’uomo – vuole arrivare ai diversi e complementari attori della realtà territoriale di Como, dagli studenti agli imprenditori.

Vandana Shiva è una delle scienziate più famose al mondo. Attivista politica e ambientalista, è tra le figure più prestigiose che si battono a livello internazionale contro la globalizzazione liberista. Shiva ha vinto il premio Nobel alternativo per la pace nel 1993 ed è direttore della Research Foundation for Science, Technology and Natural Resource Policy. Ha scritto numerosi saggi, alcuni dei quali tradotti in italiano.

Un’attenzione speciale è rivolta anche all’ambiente e agli animali, con interventi mirati di protezione e tutela, nonché di sensibilizzazione e diffusione di una cultura che promuova la difesa e la valorizzazione della biodiversità e dell’ambiente, il rispetto del diritto alla vita di ogni essere vivente, la protezione degli animali e l’affermazione dei loro diritti.

L’incontro con Vandana Shiva si colloca nel percorso di avvicinamento alla 12° edizione di Parolario che si terrà a Villa Olmo, Villa del Grumello, Fondazione Ratti ed altri luoghi del territorio dal 30 agosto al 9 settembre.  Il tema della edizione 2012 sarà “Leggere il futuro”

L’incontro è gratuito fino ad esaurimento posti con prenotazione obbligatoria a: +39.031.301037 –  [email protected]

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.