Se piove a rischio wi-fi, treni e reattori nucleari

Cosa trovi in questo articolo

Sono i dati pubblicati dal giornale britannico Guardian: a rischio infrastrutture e telecomunicazioni

Il cambiamento climatico avrà effetti negativi anche sulle connessioni wireless. In realtà il problema è molto più ampio ma forse così i ragazzini e i tanti utenti della rete si sentiranno più coinvolti.
La notizia comparsa sul giornale britannico Guardian riporta i risultati di un rapporto che fa luce sugli effetti del cambiamento climatico sulle infrastrutture, rilasciato dal Dipartimento dell’ambiente, dell’alimentazione e degli affari rurali (DEFRA).
Secondo quanto emerge dall’articolo l’aumento della temperatura e delle precipitazioni peggiorerebbe il segnale delle connessioni Wi-Fi a meno che non si corra ai ripari per proteggerle.
Il rapporto, in realtà mette in guardia su altri ben più gravi rischi ed effetti negativi che l’aumento delle precipitazioni e delle temperature potrebbero causare sulle infrastrutture e telecomunicazioni. Ad esempio sulle ferrovie possono subire e sulle strade si possono registrare un aumento del pericolo di alluvioni e frane. Il riscaldamento globale può avere sulle  tubature dell’acqua e persino sui reattori nucleari. Tutti aspetti a cui occorre dare una risposta perché su questo pare che si giocherà la sfida del futuro. Lo scopo di questo studio, suggerito in primo luogo dalle aziende del settore, è quello di preparare delle linee d’azione per adattare le infrastrutture alle nuove sfide climatiche, e optare per un futuro più sostenibile e a basso tasso di carbone.

Lo studio:Defra

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.