Se l’e-commerce diventa social: con Blomming si può! Ed è gratis!

Cosa trovi in questo articolo

Letteralmente significa ‘E-Commerce as easy as blogging’: è un nuovo portale per la vendita. E’ gratuito e lo puoi agganciare alla tua pagina Facebook

Raccontare la storia di un prodotto, venderlo con un semplice click anche sul tuo blog o tramite la pagina facebook: in poche parole è quello che avviene su BLOMMING , nato per rivoluzionare il mondo dell’e-commerce.
Il portale parte all’inizio del 2011 dall’incontro di Nicola Junior Vitto, che aveva già una rilevante esperienza nell’e-commerce e seguiva con interesse lo sviluppo di Facebook e dei social network e di Alberto D’Ottavi, proveniente dal giornalismo tecnologico, dalla cui collaborazione nasce l’intuizione di realizzare un Social Commerce.

Come ha spiegato a Stile Naturale Alberto D’Ottavi, il CMO dell’innovativo portale, Blomming letteralmente significa “E-Commerce as easy as blogging”, espressione che sintetizza l’idea da cui sono partiti gli ideatori, ovvero un tool semplice e veloce che possa permettere a chiunque di vendere dal proprio blog o sito. E in effetti la condivisione avviene con un paio di semplici click, come ci ha spiegato Alberto: “Vieni su Blomming e metti in vendita un prodotto, copi qualche riga di codice come fai con i video di YouTube, le incolli nel tuo sito e voilà, stai vendendo”.

L’obiettivo del portale è in effetti chiaro non appena ci si inizi a navigare: facilitare la nascita di nuove relazioni tra chi acquista e chi vende,  creando un rapporto immediato e duraturo tra i soggetti grazie allo scambio di opinioni e punti di vista. “Ci piace consentire agli utenti di conoscere la storia di prodotti e produttori, spiega D’Ottavi, e di acquistare gli articoli con un semplice click senza dover andare su un altro sito”.

Al lancio del portale, prosegue il CMO di Blomming, gli shop – che ad oggi vi possono aderire gratuitamente – che avevano aderito al progetto erano 200. Un anno dopo erano divenuti già 4.000, a settembre erano diventati 8.000, ad ottobre 10.000 e ora 12.000.
E i numeri crescenti non si sono fermati a quelli dei negozi on line con una crescita costante anche degli acquirenti (italiani ed esteri), con cifre record nel recente novembre, e che dovrebbero ulteriormente aumentare anche grazie alla prossima inaugurazione della versione in inglese del blog.

Con il moltiplicarsi degli utenti di questa particolare community, si è andata ampliando enormemente l’offerta dei prodotti. Tra le curiosità, vi è una una sezione particolare nella pagina delle COLLECTION, ovvero i tantissimi prodotti artigianali fatti a mano, creativi e italiani.

“Noi crediamo molto che il nostro e-commerce sia perfetto anche per chi ha già un business e vuole espanderlo online – continua D’Ottavi – Sei un negozio? Apri una vetrina in più. Sei un professionista? Crea un e-commerce per i tuoi clienti. Sei un brand? Porta i tuoi prodotti su Facebook: 12 milioni di italiani si collegano ogni giorno e ognuno di loro potrebbe diventare un tuo nuovo cliente.” Ma il portale è aperto anche per chi realizzi prodotti semplicemente per hobby.

Per raccontare il “blomming-pensiero”, il tutto è corredato dal BLOG”, per il “piacere raccontare le storie, spesso anche con intere interviste, di chi usa il nostro servizio”.
Nell’era in cui Facebook è il terzo “Paese” più popolato al mondo, anche l’ecommerce non poteva che divenire… social.

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.