Respiri e ricarichi l’iPhon

Cosa trovi in questo articolo

E’ l’invenzione del designer brasiliano João Paulo Lammoglia: se respiri in una mascherina elettronica produci energia elettrica

Se è vero che il corpo umano attraverso la respirazione e il movimento brucia energie, oggi il designer brasiliano João Paulo Lammoglia ci mostra che attraverso la respirazione si può produrre l?energia necessaria per ricaricare un iPhone. Una rivoluzione se si pensa che ogni essere umano grazie a questa invenzione potrà essere in qualsiasi momento della giornata fonte di energia pulita, poco importa se il prezzo da pagare sarà una vaga somiglianza col cattivo di guerre stellari! Se è vero che il corpo umano attraverso la respirazione e il movimento brucia energie, oggi il designer brasiliano João Paulo Lammoglia ci mostra che attraverso la respirazione si può produrre l’energia necessaria per ricaricare un iPhone. Una rivoluzione se si pensa che ogni essere umano grazie a questa invenzione potrà essere in qualsiasi momento della giornata fonte di energia pulita, poco importa se il prezzo da pagare sarà una vaga somiglianza col cattivo di guerre stellari!

L’ idea che ha vinto in Germania il Red Dot Award nel 2011 come miglior design concept, si chiama Aire e consiste infatti in una maschera elettronica che copre naso e bocca di chi la indossa in un modo tale da ricordare molto il celebre Darth Vader. Attraverso delle microturbine presenti nella maschera che il respiro umano verrebbe convertito in energia elettrica.

Aire può essere indossata in qualsiasi situazione e momento della giornata: sia in fase relax, sia durante una qualsiasi attività fisica. L’energia secondo il progetto di Lammoglia può essere prodotta 24 ore su ventiquattro e 7 giorni su 7 e poi trasmessa tramite un cavo al dispositivo che la utilizza. Una sorta di impianto eolico in scala ridotta che permetterà di produrre l’energia necessaria a ricaricare apparecchi elettronici come il vostro dispositivo mobile.

Fonte: www.trendhunter.com

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.