Perchè la donna sceglie il parto naturale?

Cosa trovi in questo articolo

Dal concepimento al parto naturale: nove mesi che sono una vita

Dal momento del concepimento fino a quello del parto la donna – e in parte naturalmente anche l’uomo – attraversa un’esperienza che la pone su un piano di grande ricettività e sensibilità, verso se stessa, il proprio corpo, i suoi bisogni e desideri, e verso l’ambiente esterno.
La possibilità di stabilire fin da subito un contatto e un dialogo col proprio bambino permette spesso di superare e sciogliere disagi fisici ed emozionali creati molto spesso da semplici paure e timori ma che talvolta accompagnano la donna fino al momento del parto. Il bambino non è chiuso in qualche lontana stanza, si trova solo pochi centimetri sotto la pelle. In fondo lo si può quasi toccare, e nei mesi successivi i suoi movimenti creeranno dei piacevoli sussulti nella donna.

Dal momento del concepimento fino a quello del parto la donna – e in parte naturalmente anche l’uomo – attraversa un’esperienza che la pone su un piano di grande ricettività e sensibilità, verso se stessa, il proprio corpo, i suoi bisogni e desideri, e verso l’ambiente esterno.
La possibilità di stabilire fin da subito un contatto e un dialogo col proprio bambino permette spesso di superare e sciogliere disagi fisici ed emozionali creati molto spesso da semplici paure e timori ma che talvolta accompagnano la donna fino al momento del parto. Il bambino non è chiuso in qualche lontana stanza, si trova solo pochi centimetri sotto la pelle. In fondo lo si può quasi toccare, e nei mesi successivi i suoi movimenti creeranno dei piacevoli sussulti nella donna. Talvolta quasi un gioco.

Questo tipo di contatto permette molto spesso di superare anche tanti dubbi legati alla modalità del parto, spingendo la donna spesso a preferire il percorso del parto naturale come qualcosa di appartenente a lei, indipendentemente da posizioni ideologiche, come cosa che lei stessa sente sua propria. Il parto naturale può essere un approdo ovvio per una donna che nemmeno si pone la domanda ma lo dà per scontato, o invece un percorso di dubbi per chi oscilla tra le possibilità alternative che oggi si offrono.

Ogni parto naturale o meno – e quindi ogni gravidanza – è un percorso individuale di trasformazione e di scoperta di sé che riguarda una singola donna con una propria storia

www.percorsiconsapevoli.it
www.oceanodelki.it

Categorie:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Redazione

Redazione

Dal 2009 Stile Naturale ti tiene aggiornato sulla green economy, la sostenibilità ambientale, i rimedi naturali e le guide pratiche. Stile Naturale è la tua guida pratica per l’ecologia moderna. Condividi con i tuoi amici le nostre pagine e facci conoscere i tuoi pensieri sui commenti!
Tutti i miei articoli

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.