Gli spacciatori di pasta madre, chi sono?

Cosa trovi in questo articolo

Non è nulla di illegale, anzi è una pratica salutare e generosa che mette in contatto tante persone appassionate del buon pane fatto in casa

Avete mai sentito parlare dei spacciatori di pasta madre? Tranquilli non è nulla di illegale! La pasta madre si ottiene attraverso il processo di fermentazione di farina e acqua, che uniti insieme sviluppano una serie di micro organismi che provocano la lievitazione. Con il semplice gesto di rinfrescarla di volta in volta questo semplice ma fondamentale ingrediente può durare anni, rigenerandosi ogni volta.
Tra coloro che amano fare il pane in casa, infatti, ha preso vita l’usanza di conservare un pezzetto di pasta madre da donare ad amici e parenti allo scopo di invogliarli a tornare alle origini producendo pane, pizza e dolci nelle proprie abitazioni.
Ma perché fermarsi solo ai conoscenti? Gli amanti della pasta madre hanno deciso di mettere a disposizione il loro panetto a tutti coloro che desiderano diventare dei novelli panificatori creando una vera e proprio rete di spacciatori di pasta madre.

Pasta Madre – La Comunità del Cibo
La diffusione sempre più veloce di questa pratica ha portato alla creazione della prima comunità nazionale dedicata alla pasta madre, dove ci si scambia ricette, consigli e organizza eventi per avvicinare le persone al mondo della panificazione casalinga.
Sopratutto all’interno del portale è possibile trovare una sezione dove sono indicati tutti gli spacciatori di pasta madre presenti nel nostro paese. Basta cliccare sulla regione dove volete scovare il vostro “spacciatore” e mettervi in contatto con quello più vicino a voi.
E se volete aderire anche voi a questa iniziativa potete registravi gratuitamente ed iniziare da subito a dispensare la vostra pasta madre.
Inoltre sono pubblicate anche le liste delle attività agricole produttrici di farine e di tutti i mulini “virtuosi” che macinano con attenzione, così da poter individuare il luogo più adatto per acquistare la farina adatta alle vostre necessità.
Non solo se volete gustare dei prodotti impastati con pasta madre anche fuori casa,  i membri della comunità hanno deciso di scambiare nomi e consigli sui ristoranti e le pizzerie che usano questi ingredienti.

Pasta madre Day
Come ogni comunità che si rispetti anche quella della pasta madre ha indetto il “Pasta Madre Day”. Un’intera giornata in cui gli “spacciatori” di tutta Italia si mobilitano per portare la loro missione in piazze, negozi, ristoranti, mercati, agriturismi ecc. ecc.
Oltre 300 panificatori, in quel giorno, regaleranno a chiunque un pezzetto del loro impasto dispensando semplici indicazioni su come preparare, per sé e per la propria famiglia, del buono e fresco pane fatto in casa e sulla conservazione della pasta madre .
Allora cosa aspettate cercate il vostro “spacciatore” ed entrare nel magico mondo della panificazione, per fare un nuovo passo avanti verso uno stile di vita sostenibile.

Siti dove si spaccia pasta madre

pastamadre

cookaround

 

ATTENZIONE
Gli spacciatori di pasta madre lo fanno gratuitamente, specialmente su Facebook ci sono persone che si fanno rimborsare spedizioni COSTOSISSIME E INVEROSIMILI. NON FATEVI ABBINDOLARE! Cercatevi spacciatori vicino casa e andate a ritirarla da voi la vostra pasta madre.

 

La foto di apertura è tratta dal sito lofaccioincasa.it

 

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Una risposta

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.