Orto sinergico: come si realizza l’agricoltura naturale

Al via il corso per imparare a coltivare l’orto sinergico

Si terrà a  Castiglion Fibocchi, Gello Biscardo (AR) dall’11 al 15 maggio 2011 il seminario residenziale tenuto da Alessio Mancin su come realizzare un orto sinergico lasciando lavorare la terra. L’agricoltura sinergica è un metodo di coltivazione elaborato dall‘agricoltrice spagnola Emilia Hazelip. Si basa sul principio, ampiamente dimostrato dai più aggiornati studi microbiologici, che, mentre la terra fa crescere le piante, le piante creano suolo fertile attraverso i propri “essudati radicali”, i residui organici che lasciano, e la loro attività chimica, insieme a microrganismi, batteri, funghi e lombrichi. I prodotti ottenuti con questa pratica hanno una diversa qualità, un diverso sapore, una diversa energia e una maggiore resistenza agli agenti che portano malattie; attraverso questo modo di coltivare viene restituito alla terra, in termini energetici, più di quanto si prende, promuovendo i meccanismi di autofertilità del suolo e facendo dell’agricoltura un’attività umana sostenibile.

Tutte le info sul corso: 1virgola618

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Letizia Materassi

Letizia Materassi

commenta:

Lascia un commento