La dieta Dukan quella dei vip

Amata, odiata e soprattutto chiacchierata, nel bene e nel male: la dieta Dukan negli ultimi anni ha spadroneggiato sulle tavole dei vips e nei dibattiti televisivi.

La dieta Dukan inventata da questo ex medico francese è iperproteica ed è formata da quattro fasi successive che includono alimenti molto ricchi di proteine e poco calorici che aiutano, nel corso della dieta, a perdere l’appetito. Il dispendio calorico permette fra l’altro di perdere peso senza diminuire la massa muscolare. Jennifer Lopez, Johnny Holliday Gisele Bündchen e Kate Middleton in vista del suo matrimonio regale, sono solo alcuni dei personaggi che hanno optato per questa dieta.

 

 

LE 4 FASI

Le quattro fasi in cui si divide la dieta Dukan sono: fase di attacco, fase di crociera, fase di consolidamento e fase di stabilizzazione.
Nella prima fase è tuttoproteine. Si mangiano carne rossa e bianca, pesce, frutti di mare e latticini a base di latte scremato e si segue per un tempo fra i 3 e i 10 giorni.
Nella seconda fase si aggiungono le verdure e rimangono vietati i farinacei (patate, mais, piselli, lenticchie e fagioli).
Nella terza fase, quella di consolidamento che temporalmente è la più lunga e quella che conduce al ritorno alla normalità, gli elementi fino ad oggi vietati vengono reintrodotti con gradualità.
Nella quarta e ultima fase si torna a mangiare normalmente ricordandosi però di rispettare tre principi: dedicare ogni giovedì ad un assolo di proteine, mangiare 3 cucchiai di crusca e avena ogni giorno e camminare ogni giorno per almeno 30 minuti.

 

 

PRO E CONTRO
La dieta Dukan promette una perdita di peso importante (fino a 3 kg. A settimana!), ma va seguita con molta severità, basti solo pensare che, anche solo una caramella può compromettere i risultati interrompendo la chetosi, ovvero la riduzione degli zuccheri.
Per i più “deboli” è l’ideale in quanto permette ben 2 cene libere a settimana.
Come in tutte le diete iperproteiche è bene stare attenti alla costipazione e a possibili carenze.
Da tenere di conto poi che è notorio che le uova e la carne consumati in grande quantità favoriscono l’aumento di colesterolo e grassi nel sangue in generale. E’ considerato infine un regime alimentare troppo monotono e vincolante.
E’ una delle poche diete che permette di perdere peso in poco tempo facendovi ridurre drasticamente non solo i liquidi, ma le riserve di grasso.
La dieta Dukan è per pochi o per tutti?
Come in ogni regime di controllo e riduzione del peso si consiglia però comunque di farsi seguire da un medico e non iniziare mai una dieta senza conoscere il proprio stato di salute.

 

 

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Nadia Fondelli

Nadia Fondelli

Giornalista viaggiatrice è fondatrice, redattore e direttore del magazine trilingue Toscana&Chianti News che ha contribuito a far crescere l’immagine della Toscana nel mondo e che nel 1996 è stato fra  i primi mensili italiani presenti sul web.Ha contribuito alla rinascita dello storico settimanale calcistico-satirico ll Brivido Sportivo, ha collaborato alla creazione de Il Reporter ed è stata caporedattore di Oriente Press.Attualmente dirige il mensile cultural-turistico on line The Tuscany e si occupa di terzo settore, sport e salute.All’attivo anche due libri: 80 anni di storia Fiorentina scritto col noto giornalista sportivo Paolo Melani e Chat-line, dalla trasgressione alla solitudine con la grafologa televisiva Mirka Cesari.

commenta:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.

Bentornato!

Inserisci i tuoi dati per accedere:

[wlm_loginform]