La casa fatta di banconote

Cosa trovi in questo articolo

In Irlanda, Frank Buckley, si è costruito la prima casa eco-efficiente utilizzando per i mattoni le banconote della Banca Centrale Irlandese

Se un tempo i soldi si mettevano sotto il mattone oggi con la crisi economica che imperversa c’è chi ha fatto di meglio. Frank Buckley artista irlandese disoccupato, i soldi non li ha messi sotto il mattone ma dentro il mattone, nel senso che si è costruito la prima casa eco-friendly ed eco-efficiente con le pareti in truciolato di carta filigranata.

Con l’autorizzazione della Banca Centrale irlandese, Buckley ha macerato le banconote e le ha trasformate per l’occorrenza in mattoni con i quali ha tappezzato e rivestito le pareti e il pavimento di un ex fondo adibito ad ufficio situato nel centro di Dublino.

Se il valore delle case è alle stelle, il piccolo appartamento dublinese di Buckley li batte tutti: 1 miliardo e 400 milioni di euro per 3 stanze. Questo almeno è il valore nominale delle banconote autentiche impiegate in quest’opera che oltre ad essere l’abitazione dell’artista è anche un’installazione aperta al pubblico.

La casa comprende uno spazio espositivo più 3 stanze: un soggiorno un bagno e una camera da letto. La casa è ecofriendly perché sono stati utilizzati materiali di recupero ed ecoefficiente perché a quanto pare la carta filigranata è un ottimo isolante termico, Buckley infatti sostiene addirittura di riuscire a dormire senza coperte.

FONTE: inhabitat.com

 

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.