Il whisky scozzese diventerà biocarburante

Cosa trovi in questo articolo

Saranno la distillazione del mosto a produrre biobutanolo, un tipo di carburante ad alta efficienza e a basse emissioni

Il biocarburante di nuova generazione sarà derivato dal whisky scozzese.La Napier University di Edimburgo ha fatto partire una nuova start-up per produrre e commercializzare biocarburante ricavato dagli scarti di lavorazione del whisky. Il biobutanolo è più simile alla benzina rispetto al già noto etanolo in quanto contiene più carbonio ma rispetto ad altri biocarburanti offre prestazioni migliori in termini di efficienza energeticaIl biocarburante di nuova generazione sarà derivato dal whisky scozzese. La Napier University di Edimburgo ha fatto partire una nuova start-up per produrre e commercializzare biocarburante ricavato dagli scarti di lavorazione del whisky.
La materia prima verrà fornita da distillerie scozzesi che forniranno materiali come il residuo della distillazione del mosto (borlanda) e i residui della gluma del malto dopo la fermentazione. Materie che una volta venivano usate per dar da mangiare al bestiame, adesso si scoprono utili per produrre biobutanolo un tipo di carburante ad alta efficienza e a basse emissioni.

Il biobutanolo è più simile alla benzina rispetto al già noto etanolo in quanto contiene più carbonio ma rispetto ad altri biocarburanti offre prestazioni migliori in termini di efficienza energetica. Inoltre il biobutanolo può essere usato per alimentare motori di vario tipo e può essere usato da solo o miscelato ad altri tipi di carburante: benzina, diesel e biodisel contribuendo sempre così a ridurre le emissioni.
Ogni anno l’industria del Whisky produce 1,600 litri di borlanda e 500.000 tonnellate di gluma di malto.

FONTE: bbc.co.uk

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.