Eco-sostenibilità: parte l’indagine per il nuovo marchio dell’eco-design

Cosa trovi in questo articolo

In Toscana ben 150 aziende del mobile sono monitorate dal Med Ecomovel, il progetto europeo che verifica la sostenibilità ambientale

Si arriverà alla definizione di un marchio di eco-design dopo l’indagine Ecomovel che prevede, almeno in Toscana, il censimento di 150 aziende che operano nel settore del mobile e dell’arredamento.  Sarà grazie ad un questionario che si potranno capire i bisogni della aziende verificando il loro approccio all’eco-sostenibilità, allo sviluppo sostenibile e alla sostenibilità ambientale testandone così le loro attività. L’obiettivo principe del censimento europeo è quello di lavorare allo sviluppo di prodotti ecologici e di nuove tecnologie di concezione eco-sostenibile che prendano in considerazione due aspetti: design e ecologia.
L’iniziativa è parte integrante di Ecomovel, il progetto europeo MED che ha ricevuto il contributo della Commissione Europea e di cui è partner il Centro Sperimentale per l’Italia insieme a Portogallo, Croazia, Grecia, Spagna.
Alle aziende prescelte si chiederà: cosa significa per loro “sviluppo sostenibile”;  quali iniziative sono state intraprese sui temi della “sostenibilità ambientale”; cosa può significare la realizzazione di prodotti a basso impatto ambientale;  cosa si intende per eco design e se l’azienda utilizza marchi o certificazioni ambientali di prodotto o di processo. Sulla base dei risultati del questionario sarà organizzato il seminario sull’eco-design a Firenze il 4-5 maggio prossimi, aperto al pubblico e alle imprese.

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.