Le coliche neonato: come affrontarle

Cosa trovi in questo articolo

Coliche neonato: quando arrivano è il momento più duro per i neogenitori. Un neonato con le coliche rappresenta un vero banco di prova per mamma e papà. E’ difficile assistere impotenti a queste crisi, ma le coliche sono destinate a passare presto.

Coliche neonato: l’incubo dei genitori! Solitamente le iniziano a manifestarsi qualche settimana dopo la nascita e quasi sempre entro il primo mese di vita.

Il campanello dall’allarme sono crisi di pianto inconsolabili forti e prolungate che possono durare anche per ore. Il bambino oltre al pianto è portato a stringere i pugni e piegare le ginocchia portandole verso il petto. Oltre a questi movimenti il bimbo può arrossarsi in viso dal troppo pianto, avere raucedine e crisi di apnea.
Le coliche si manifestano soprattutto dal tardo pomeriggio in poi, ma possono presentarsi anche in altri momenti della giornata. Coraggio. Durano solo pochi mesi e non lasciano alcun segno permanente nel bambino.

COLICHE NEONATO: CURE O ACCORGIMENTI

La pazienza è la cura migliore anche perché molte alternative per combattere le coliche del neonato non ce ne sono. Oltre alla pazienza si consigliano alcuni rimendi naturali.
La prima cosa da fare è intervenire sull’alimentazione della mamma e del bambino.
I bambini allattati esclusivamente al seno difficilmente soffrono di questo disturbo più diffuso nei bimbi che prendono latte artificiale. In questo caso bisogna provare a cambiare marca o formula per capire se è un determinato latte a causare il disturbo. Per le mamme che allattano al seno il consiglio è invece di controllare la propria alimentazione per ridurre il rischio coliche e eliminare alcuni alimenti quali latticini, legumi e verdure a foglia larga. Altro accorgimento è fare attenzione al modo in cui il bimbo si alimenta. Se è particolarmente avido è maggiormente a rischio di ingerire aria per cui cercate di far sì che il bimbo non sia mai troppo affamato e di interrompere le poppate per fargli fare il ruttino ristoratore. Passando poi ai rimedi veri e propri si può aiutare il bimbo con qualche tisana a base di finocchio, anice e camomilla. Se possibile evitate di aggiungere zuccheri alle tisane e ricordate che anche la mamma può assumere le stesse tisane.
Si può anche usare degli integratori fitoterapici – melissa, timo e zenzero – ma prima è sempre fondamentale consultare il proprio medico.

COLICHE NEONATO: AFFRONTIAMOLE CON MASSAGGI, PASSEGGIATE E MUSICA

Un’autentica panacea per alleviare i disturbi delle coliche è il massaggio che consiste nell’effettuare sulla pancina del bimbo piccoli movimenti in senso circolare tracciando una specie di ipotetica C intorno all’ombelico. Per aumentarne l’efficacia si possono usare oli a base di maggiorana, camomilla e altre erbe officinali, ma anche in questo caso sempre meglio consultare prima il proprio medico. Alternativa è porre il bambino sdraiato sulla schiena e portargli con delicatezza le ginocchia al petto e muovere la gambine poi come in una pedalata. Anche tenere il bimbo in braccio a pancia in giù lo può aiutare ad espellere i gas. Per questa posizione si può usare comodamente il cuscino allattamento in pula di farro (come si vede nella foto dell’articolo) che troverete nel nostro negozio.
Infine, lunghe passeggiate nel passeggino o nel marsupio aiutano ad espellere i gas e a distrarre il bambino. Fondamentali le coccole, sempre consolatorie e perché no una bella musica in sottofondo.

POTREBBERO INTERESSARTI

Mamme e papà 2.0: i siti più utili per eco genitori

 

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.