Celiachia: la guarigione viene dal frumento

Cosa trovi in questo articolo

Da una ricerca italiana del CRA – CER di Foggia si è identificato, all’interno del genoma del frumento, una proteina che contrasta l’effetto tossico del glutine

Ormai non ci stupisce più sapere che la cura delle malattie può provenire proprio dalle cause che la provocano. E’ il caso anche delle celiachia, la cui guarigione sembra nascondersi nel frumento tenero. Una ricerca italiana del CRA’ CER di Foggia, in collaborazione con l?Istituto Superiore di Sanità e l?Università degli Studi di Foggia, ha infatti identificato all?interno del genoma di frumento la sequenza genica responsabile dell?espressione di un “decapeptide” denominato “RPQ” – ovvero una proteina costituita da 10 aminoacidi – in grado di svolgere un?azione protettiva e contrastare l?effetto tossico del glutine nei soggetti celiaci. La ricerca dimostra che i frumenti insieme al glutine possono contenere anche molecole capaci di contrastare l?azione tossica del glutine stesso ed apre interessanti scenari per lo sviluppo di nuovi prodotti destinati ai celiaci.Ormai non ci stupisce più sapere che la cura delle malattie può provenire proprio dalle cause che la provocano. E’ il caso anche delle celiachia, la cui guarigione sembra nascondersi nel frumento tenero. Una ricerca italiana del CRA – CER di Foggia, in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità e l’Università degli Studi di Foggia, ha  infatti identificato all’interno del genoma di frumento la sequenza genica responsabile dell’espressione di un “decapeptide”  denominato “RPQ” – ovvero una proteina costituita da 10 aminoacidi – in grado di svolgere un’azione protettiva e contrastare l’effetto tossico del glutine nei soggetti celiaci. La ricerca dimostra che i frumenti insieme al glutine possono contenere anche molecole capaci di contrastare l’azione tossica del glutine stesso ed apre interessanti scenari per lo sviluppo di nuovi prodotti destinati ai celiaci.

PROSEGUI LA LETTURA DELL’ARTICOLO ALLA PAGINA: CELIACHIA

Chiara Pietrella,  [email protected]
Visita il sito Ricette Senza. Troverai tante idee per chi ha intolleranze alimentari

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.