Carne umana contro la strage degli agnelli

Cosa trovi in questo articolo

Si terrà venerdi 6 aprile in Piazza San Babila la provocazione animalista di Gaia con gambe, teste e mani umane

Sarà un banchetto pulp dell?orrore quello che si avrà domani in piazza San Babila dove in una tavola si presenterà una testa in carne umana vera, braccia vere e contorni di ossa con dita umane!
?Proporremo ai milanesi l?immagine forte di una tavola imbandita di resti umani, un banchetto per cannibali, ma offriremo ai passanti anche gustose leccornie vegane; il tutto per indurre una riflessione su cosa, o meglio su chi, finisce sulle nostre tavole imbandite per la Pasqua?, dichiara Cristina Donati, artista e responsabile di Gaia Onlus.Sarà un banchetto pulp dell’orrore quello che si avrà domani in piazza San Babila dove in una tavola si presenterà una testa in carne umana vera, braccia vere e contorni di ossa con dita umane!

Sarà un banchetto pasquale allestito di tutto punto, con piatti di abbacchio, contorni, leccornie tipiche delle feste di Pasqua. Unica nota stonata: al posto degli animali, sulla tavola imbandita, il piatto forte, questa volta, è rappresentato da carne umana. Comodamente seduti a degustare le delizie del pranzo (pre)pasquale, vi saranno invece agnelli, mucche e maiali.

Un banchetto dell’orrore che vuole toccare lo stomaco e la mente dei cittadini al fine di rinunciare alla tradizionale mattanza di agnellini lattanti.

Alla performance artistico-ambientalista saranno presenti anche Edgar Meyer e Stefano Apuzzo, presidenti di Gaia Animali & Ambiente e di Amici della Terra Lombardia che assicurano come “l’happening, anche se non grandguignolesco, sarà di sicuro effetto sugli appetiti pasquali dei milanesi”.

Proporremo ai milanesi l’immagine forte di una tavola imbandita di resti umani, un banchetto per cannibali, ma offriremo ai passanti anche gustose leccornie vegane; il tutto per indurre una riflessione su cosa, o meglio su chi, finisce sulle nostre tavole imbandite per la Pasqua”, dichiara Cristina Donati, artista e responsabile di Gaia Onlus.

 Per info: gaia italia

Categorie:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Letizia Palmisano

Letizia Palmisano

Tutti i miei articoli

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.