Capelli uomo: 8 modi per mantenerli sani e forti

Cosa trovi in questo articolo

Capelli uomo: cercate alcuni rimedi naturali per mantenere forte il vostro cuoio capelluto o quello di vostro marito? Nell’articolo tanti sani consigli tutti da provare!

Capelli uomo, mantenerli sani e forti grazie ai rimedi naturali. Nell’articolo sentirete parlare degli effetti rinforzanti del succo di aglio, delle proprietà nutritive dell’olio d’oliva e di mandorle, ma anche come combattere la forfora con il bicarbonato e il tea tree oil

Capelli uomo: bastano poche mosse per renderli più corposi, robusti e vigorosi e chi ci mette lo zampino? Ovviamente i rimedi naturali che grazie alle loro proprietà nutritive, rinforzanti e anticaduta riescono a mantenere in buona salute il cuoio capelluto, ma non solo perché vi consiglieremo anche tecniche da sperimentare comodamente da casa vostra.

CAPELLI UOMO: IL SUCCO DI AGLIO
Sicuramente l’aglio non avrà un buon odore, soprattutto se pensiamo che andrà a finire sulla testa, ma è un ottimo rimedio contro la caduta e le sue proprietà nutrono il capello rendendolo per l’appunto più forte. Un’ora di effettuare lo shampoo normale, frullate alcuni spicchi di aglio aggiungendo poca acqua, dopodiché versate il succo creato direttamente sul cuoio capelluto e massaggiate come se fosse una fiala.

 

CAPELLI UOMO: OLIO DI MANDORLA
Per un effetto nutriente profondo, l’olio di mandorle è l’ideale. Vi basterà massaggiarlo ovunque lasciando che agisca per 15 minuti, quasi ad usarlo come impacco pre-lavaggio; dopodiché potete proseguire con il normale shampoo. L’operazione va ripetuta 1 o 2 volte a settimana.

CAPELLI UOMO: OLIO D’OLIVA
Come l’olio di mandorle, anche l’olio d’oliva è molto indicato per il mantenimento di capelli sani in un uomo, ma anche in una donna. Lo stesso, anche qui, massaggiate bene dappertutto, sia alla radice che sulla lunghezza e attendete un quarto d’ora, in modo che faccia effetto. Risciacquate con acqua tiepida in quantità abbondante e proseguite con lo shampoo. Ripetete questa operazione due volte a settimana.

CAPELLI UOMO: BICARBONATO DI SODIO
Se il vostro cuoio capelluto presenta una forfora eccessiva, potete trattarla ed eliminarla con l’aiuto del bicarbonato di sodio. Versatene una noce sul palmo della mano e aggiungete il vostro shampoo quotidiano, proseguite quindi a lavare i capelli facendo forza sulla pelle quindi risciacquate in modo abbondante. Effettuate subito un altro shampoo normale.

CAPELLI UOMO: TEA TREE OIL
Un altro modo per provare a combattere la forfora è l’utilizzo di alcune gocce di tea tree oil, il potente antibatterico utilizzato per molti scopi. Vi basterà applicare le sue gocce all’interno del vostro shampoo, quindi mescolare e utilizzarlo normalmente. Oltre agli effetti positivi che noterete, proverete una forte sensazione di freschezza.

CAPELLI UOMO: INDOSSATE UN CAPPELLO
Quando vi recate in spiaggia o in zone calde, proteggete la vostra chioma e la vostra testa dal sole con un semplice capello, in modo da evitare che i capelli si possano indebolire.

CAPELLI UOMO: MASSAGGIARE IL CUOIO CAPELLUTO
Per riattivare la circolazione sanguigna mobilitando quindi i bulbi piliferi, eseguite, o fatevelo fare da vostra moglie, un massaggio stimolante direttamente con i polpastrelli in modo lento, partendo dalle tempie fin sotto la nuca. Sarà anche molto rilassante, quindi attenti a non addormentarvi!

CAPELLI UOMO: SHAMPOO FREQUENTE
La pulizia è molto importante, vi consigliamo perciò di effettuare lo shampoo almeno 3 volte a settimana affinché smog e batteri non possano dare vita a debolezza e rottura del capello, fino ad arrivarne alla caduta.

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.