2012: nelle sale il film a impatto 0

Cosa trovi in questo articolo

Roland Emmerich, regista di altri disaster movie, parte da una profezia maya secondo cui il mondo finirà il 21.12.2012 e racconta la catastrofe ambientale del nostro pianeta dovuta all’instabilità del clima e alla follia dell’intera umanità rispetto all’ambiente. Nelle sale dal 13 novembre, con il film 2012 per la prima volta una major americana si impegna in un progetto ambientale: la Sony Pictures Releasing Italia ha infatti scelto di aderire al progetto Impatto Zero® di LifeGate per ridurre e compensare le emissioni di anidride carbonica generate dalla distribuzione e dal lancio del film in Italia. L’operazione, garantita da un Ente Certificatore, consente di compensare oltre 45.000 kg di CO2 attraverso la creazione e tutela di 21.680 mq di foreste in Costa Rica. L’analisi d’impatto ambientale eseguita da LifeGate ha considerato i consumi di energia elettrica per l’organizzazione dell’anteprima del film, il materiale di comunicazione prodotto cartonati, poster, stand, affissioni e la distribuzione della pellicola nelle sale cinematografiche. Info: http://www.sonypictures.it/CINEMA/

Categorie:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Ricevi la newsletter sul mondo di StileNaturale

TI parliamo di sostenibilità...
e lo facciamo con Stile

ami la natura?
coccolati con un detersivo naturale

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOCKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità citate.