• Tutti gli usi del tarassaco, la pianta che purifica
  • Il dentifricio fai da te lo puoi preparare in casa. Guida al colluttorio e al dentifricio naturale
  • Bicarbonato di sodio, 8 ricette per l'igiene e il benessere personale
  • Come utilizzare l'acqua del condizionatore (seconda parte)
  • Due ricette di marmellate da regalare: marmellata di mele e noci; marmellata di limoni
  • Lo shampoo fai da te: 4 modi per autoprodurlo
  • Come fare in casa il compost domestico
  • Da pneumatici a mobili: guarda come ti riciclo i copertoni
  • Pulizia del viso, maschere e lozioni decongestionanti fai da te
  • Come riciclare i rotoli della carta igienica
  • Compost: ecco la compostiera fai da te per il compostaggio domestico
  • Tarme nei vestiti: come allontanarle dal guardaroba con rimedi naturali
  • Come riciclare i reggiseni
  • Dalle bolle di sapone alla pasta da modellare: come fare in casa i giochi ecologici
  • Erbe selvatiche commestibili: quali mangiare e raccogliere a marzo (prima parte)
  • Come coltivare l'orto sul balcone (seconda  parte)
  • Come fare un formaggio spalmabile risparmiando
  • Riciclare piatti di porcellana
  • Come utilizzare l'aceto per la cura della persona e della casa
  • Come pulire il forno in modo naturale con bicarbonato, sale e limone
Scorri indietro Scorri avanti

Liscia, gassata o GluGl¨ a Terra Futura

Glugl¨ la nuova fontana pubblica verrÓ presentata dal 20 al 22 maggio nella mostra-convegno sulle buone pratiche di sostenibilitÓ

Liscia, gassata o GluGl¨ a Terra Futura


L’acqua sfusa sta avendo il suo momento di successo, tanto che già in Toscana i fontanelli pubblici d’acqua liscia o gassata sono molto diffusi. Hanno scelto quindi Firenze e più precisamente Terra Futura per il battesimo nazionale di Gluglù la nuova fontana pubblica che eroga acqua di qualità alla spina che verrà presentata dal 20 al 22 maggio proprio durante la mostra-convegno sulle buone pratiche di sostenibilità, dedicata quest’anno alla cura dei beni comuni.

Creata per promuovere un consumo responsabile e consapevole dell’acqua di rete, Gluglù è un progetto patrocinato da Banca popolare Etica e firmato da tre realtà che si occupano da anni di questioni socio-ambientali: la cooperativa onlus “Piero & Gianni”, legata all’associazione Gruppo Abele, il Centro Studi Ambientali di Torino, già papà della campagna T.V.B. Ti Voglio Bere, e AQsystem, ditta specializzata nel trattamento dell’acqua. 
 “Ci tenevamo particolarmente a presentare a livello nazionale il nostro progetto in questa edizione di Terra Futura – dicono i responsabili – perché l’acqua pubblica è un bene comune che più di tutti può essere condizionato dall’assenza di pace, diritti umani e legalità. Inoltre l’appuntamento risulta di ulteriore attualità cadendo proprio alla vigilia del voto referendario di giugno sul tema della privatizzazione dell’acqua”, continuano.
“L’acqua va valorizzata, educando le persone a bere quella della rete, anche per le ricadute ambientali che questa scelta si porta dietro. Un esempio, in numeri? Bevendo 10.000 litri di acqua sfusa erogati da Gluglù non vengono consumate6.700 bottiglie in plastica da un litro e mezzo. Che, tradotte in rifiuti e CO2, equivalgono a più di 230 kg di plastica risparmiata e a 450 kg di anidride carbonica non emessa in atmosfera (per la produzione, circolazione e smaltimento delle bottiglie). Insomma, acqua di qualità, ecologica e a chilometri zero.
Durante l’appuntamento di Terra Futura si potrà conoscere il progetto visitando lostand allestito all’interno del padiglione Spadolini (n. 161, piano terra) e partecipando all’incontro “Le realtà finanziate di Banca Etica, una rete, molte reti” (sabato 21 alle 14, presso la Palazzina Lorenese).  Ma sarà anche possibile conoscere Gluglù ‘di persona’, perché la struttura sarà allestita per tutta la durata della manifestazione nell’area espositiva esterna della Fortezza da Basso Firenze (di fronte al padiglione Spadolini).
 
Per informazioni: info@fontanagluglu.it, Centro Studi Ambientali di Torino - Tel. 011 19710596, Cooperativa sociale "Piero & Gianni" - Tel. 011 4223322
 


like facebook Chiudi Finestra