• Come fare in casa il Vermut con soli 3 euro e 10 centesimi
  • Latte di soia: come farlo in casa in modo naturale
  • Cinque bevande per depurare l'organismo e avvicinarsi alla primavera
  • Come usare la lavanda in casa o per la persona
  • Erbe selvatiche commestibili di aprile, seconda parte
  • Risparmio energetico: la guida pratica per risparmiare in casa
  • Come riciclare i tappi di plastica in modo creativo e ecologico
  • Aceto, limone, acido citrico e bicarbonato per fare il bucato
  • Pulisci la tua casa con le spezie, gli agrumi e gli oli essenziali
  • Guida alle proprietÓ dell'aglio: dalle punture d'insetto alla cura dei piedi. L'aglio un alleato naturale
  • Come far durare a lungo la lavatrice e tenerla pulita
  • Guida agli usi alternativi del pomodoro
  • Come costruire una serra con le bottiglie di plastica
  • Come farsi gli assorbenti lavabili da sole: come farli, con quali materiali, come si usano, i tutorial
  • Come utilizzare l'acqua del condizionatore (seconda parte)
  • Peperoncino piccante per maschere, antidolorifici e antiparassitari. Le mille doti dei peperoncini verdi e rossi
  • Rimedi naturali: togliere le macchie dai tessuti
  • Sei fiori da seminare nell'orto per la lotta biologica
  • Come costruire una piccola serra nel balcone
  • Sette rimedi vegetali per la cura dei capelli
Scorri indietro Scorri avanti

Eco-sostenibilitÓ: parte l'indagine per il nuovo marchio dell'eco-design

In Toscana ben 150 aziende del mobile sono monitorate dal Med Ecomovel, il progetto europeo che verifica la sostenibilitÓ ambientale

Eco-sostenibilitÓ: parte l'indagine per il nuovo marchio dell'eco-design


Si arriverà alla definizione di un marchio di eco-design dopo l’indagine Ecomovel che prevede, almeno in Toscana, il censimento di 150 aziende che operano nel settore del mobile e dell’arredamento.  Sarà grazie ad un questionario che si potranno capire i bisogni della aziende verificando il loro approccio all’eco-sostenibilità, allo sviluppo sostenibile e alla sostenibilità ambientale testandone così le loro attività. L'obiettivo principe del censimento europeo è quello di lavorare allo sviluppo di prodotti ecologici e di nuove tecnologie di concezione eco-sostenibile che prendano in considerazione due aspetti: design e ecologia.
L’iniziativa è parte integrante di Ecomovel, il progetto europeo MED che ha ricevuto il contributo della Commissione Europea e di cui è partner il Centro Sperimentale per l’Italia insieme a Portogallo, Croazia, Grecia, Spagna.
Alle aziende prescelte si chiederà: cosa significa per loro “sviluppo sostenibile”;  quali iniziative sono state intraprese sui temi della “sostenibilità ambientale”; cosa può significare la realizzazione di prodotti a basso impatto ambientale;  cosa si intende per eco design e se l’azienda utilizza marchi o certificazioni ambientali di prodotto o di processo. Sulla base dei risultati del questionario sarà organizzato il seminario sull’eco-design a Firenze il 4-5 maggio prossimi, aperto al pubblico e alle imprese.

Info: www.ecomovel.eu

like facebook Chiudi Finestra