• Come costruire una piccola serra nel balcone
  • Il dentifricio fai da te lo puoi preparare in casa. Guida al colluttorio e al dentifricio naturale
  • I mille modi per utilizzare la cipolla: dalla pulizia delle pentole a rimedio contro la forfora
  • Seitan fatto in casa: come prepararlo con le proprie mani
  • Pulizia del viso: ecco come farla in casa risparmiando
  • Come togliere il singhiozzo o fare l'aceto: i mille modi di utilizzare il vino
  • I 6 modi per riciclare la farina: dal sapone fatto in casa a come pulire il rame
  • Come fare un formaggio spalmabile risparmiando
  • Tutto sui G.A.S. italiani: quanti sono, come si organizzano, dove trovarli
  • Come fare in casa lo sciroppo di rafano, di salvia e di rosa canina
  • Polveri sottili, acari e formaldeide: come eliminarli dalla nostra casa
  • Come coltivare l'orto sul balcone (prima parte)
  • Detersivo fatto in casa: come fare il detersivo per lavatrice  a 45 centesimi a litro
  • Come riciclare le foglie del carciofo, anche come tisana purificante
  • Come utilizzare l'aceto per la cura della persona e della casa
  • Dalle bolle di sapone alla pasta da modellare: come fare in casa i giochi ecologici
  • Riciclare le conchiglie in modo creativo
  • Come riciclare in modo creativo le montature per occhiali
  • Ricette selvatiche a base di erbe commestibili
  • Iperico, tutti gli usi dell'Erba di San Giovanni e come preparare l'oleolito
Scorri indietro Scorri avanti

Eco-sostenibilitÓ: parte l'indagine per il nuovo marchio dell'eco-design

In Toscana ben 150 aziende del mobile sono monitorate dal Med Ecomovel, il progetto europeo che verifica la sostenibilitÓ ambientale

Eco-sostenibilitÓ: parte l'indagine per il nuovo marchio dell'eco-design


Si arriverà alla definizione di un marchio di eco-design dopo l’indagine Ecomovel che prevede, almeno in Toscana, il censimento di 150 aziende che operano nel settore del mobile e dell’arredamento.  Sarà grazie ad un questionario che si potranno capire i bisogni della aziende verificando il loro approccio all’eco-sostenibilità, allo sviluppo sostenibile e alla sostenibilità ambientale testandone così le loro attività. L'obiettivo principe del censimento europeo è quello di lavorare allo sviluppo di prodotti ecologici e di nuove tecnologie di concezione eco-sostenibile che prendano in considerazione due aspetti: design e ecologia.
L’iniziativa è parte integrante di Ecomovel, il progetto europeo MED che ha ricevuto il contributo della Commissione Europea e di cui è partner il Centro Sperimentale per l’Italia insieme a Portogallo, Croazia, Grecia, Spagna.
Alle aziende prescelte si chiederà: cosa significa per loro “sviluppo sostenibile”;  quali iniziative sono state intraprese sui temi della “sostenibilità ambientale”; cosa può significare la realizzazione di prodotti a basso impatto ambientale;  cosa si intende per eco design e se l’azienda utilizza marchi o certificazioni ambientali di prodotto o di processo. Sulla base dei risultati del questionario sarà organizzato il seminario sull’eco-design a Firenze il 4-5 maggio prossimi, aperto al pubblico e alle imprese.

Info: www.ecomovel.eu

like facebook Chiudi Finestra