• Eco sesso: dal porno veg ai frustini fatti con le camere d'aria riciclate
  • I mille modi per usare il basilico (seconda parte)
  • Fiori commestibili: come utilizzarli per gustose ricette con i... fiori!
  • Come riciclare le vaschette per gli alimenti
  • Come pulire l'argento e gli altri metalli in modo naturale
  • Come costruire una serra con le bottiglie di plastica
  • Come risparmiare in casa diventando eco-sostenibili
  • L'uso del bicarbonato di sodio: i 20 modi per utilizzarlo al meglio
  • 10 libri sull'autoproduzione e decrescita che non possono mancare nella vostra libreria
  • Come riciclare i vecchi maglioni in modo creativo
  • Come risparmiare gas: 10 consigli pratici per spendere meno
  • Gli usi del tè nella cura del corpo
  • Tutto sui G.A.S. italiani: quanti sono, come si organizzano, dove trovarli
  • Il limone, un alleato naturale. I 10 modi per farne un buon uso
  • Igiene in frigorifero, tutti i trucchetti per tenerlo pulito
  • Come togliere il singhiozzo o fare l'aceto: i mille modi di utilizzare il vino
  • Guida alle proprietà dell'aglio: dalle punture d'insetto alla cura dei piedi. L'aglio un alleato naturale
  • I mille modi di utilizzare la patata
  • Come autoprodursi il caffè d'orzo, di cicoria e di tarassaco
  • Rimedi ecologici per pulire e ravvivare i pavimenti in legno
Scorri indietro Scorri avanti

Piante insolite: la Yuletide e l'Helleborus orientalis due piante insolite da collezionare

Le piante da collezione che fioriscono a Natale, Tra le belle anche la Yiryuuna bella Sasanqua vernalis

Piante insolite: la Yuletide e l'Helleborus orientalis due piante insolite da collezionare


Per Natale se non l’avete ancora fatto, regalate una pianta: è un regalo che rimane e che riscalda il cuore. Ma scegliete rigorosamente una varietà insolita, inusuale e che si faccia ricordare. Una pianta della quale possiate raccontare la particolarità, così chi la riceverà ne avrà maggior cura e attenzioni. Abbiamo parlato da poco della fioritura spettacolare della Yuletide, la camelia Sasanqua vernalis che fiorisce nei giorni dell’avvento, con fiori generosi rosso fuoco i quali, vi assicuriamo, hanno resistito egregiamente anche alla nevicata di venerdì 17. Ecco insieme a questa vi segnaliamo la Yiryu, sempre Sasanqua vernalis, che regala, in questi giorni, fioriture semplici di un color rosso cremisi, un toccasana per le terrazze sguarnite.
Per chi invece preferisce invece farsi rapire dalla tradizione, si può attingere alle Stelle di Natale particolari partendo dalla Winter che si presenta con un fiore compatto, come una bomboniera, sorretto dalle piccole foglie di un verde scuro, di cui le corolle, a forma di rosa quadrilobata, sono una vera particolarità. E per i più ricercati una delizia color vinaccia: l’Helleborus orientalis doppio o striato anche detto Splashdown, dalle fioriture ricche che ricordano le piante delle nonne. E’ una varietà non facile da reperire ma che vi consigliamo assolutamente di richiedere al vostro vivaista di fiducia.


like facebook Chiudi Finestra