• Come riciclare i rotoli della carta igienica
  • Come risparmiare in casa in modo ecologico e felice
  • Pulisci la tua casa con le spezie, gli agrumi e gli oli essenziali
  • Pulizia del viso: ecco come farla in casa risparmiando
  • Riciclare tazzine da caffè
  • Intolleranza al glutine: come fare la pasta madre senza glutine
  • L'acido citrico: come risparmiare in casa usando prodotti per pulire ecologici
  • Ortica: tutti gli usi di una pianta straordinaria
  • Tutti gli usi del tarassaco, la pianta che purifica
  • Come realizzare le bolle di sapone in modo naturale ed ecologico
  • Percarbonato: tutti gli usi dello sbiancante naturale
  • Come risparmiare sulle pulizie domestiche utilizzando la spugna di luffa
  • Ricette selvatiche a base di erbe commestibili
  • Come togliere il singhiozzo o fare l'aceto: i mille modi di utilizzare il vino
  • Come utilizzare semi, buccia e foglie del sedano: 5 idee per riciclarlo
  • L'uso del bicarbonato di sodio: i 20 modi per utilizzarlo al meglio
  • Come riciclare le sciarpe e i foulard in modo creativo
  • Come si utilizzano i fondi di caffè: in casa, in giardino, nella cosmesi
  • Muffa sui vestiti, come eliminarla dai tessuti in modo naturale
  • Guida agli usi alternativi del pomodoro
Scorri indietro Scorri avanti

Come fare il pane con il lievito madre e la pasta madre. In 7 mosse, dalla farina al forno!

Come fare il pane con il lievito madre e la pasta madre. In 7 mosse, dalla farina al forno!


Nel frigorifero di ogni vero appassionato di pane fatto in casa vive una creaturina speciale: la pasta madre, detta anche lievito madre o lievito naturale. La pasta madre o lievitp madre si può autoprodurre o si può ricevere in regalo da qualche amica o conoscente che la porta avanti da tempo. La pasta madre può anche essere molto vecchia, la sua sopravvivenza dipende dal nutrimento che riceve.
Spesso avere in frigorifero la pasta madre diventa uno stimolo per autoprodursi il pane ogni settimana.
Tra le tante ricette che spopolano ovunque, dal web ai libri, ottime per autoprodurre un buon lievito madre ve ne consigliamo una molto saporita e nutriente, senza farina di frumento o farina 0quella del pane di farina di farro biologica (300 gr), farina di mais biologica e macinata a pietra (150 gr), farina di grano duro integrale biologica (100 gr). Con queste dosi sfornerete una pagnotta di circa 800 grammi.

 

 

Come si fa il pane con il lievito madre
 


Primo passo per fare il pane - La pasta madre
Per circa 500 grammi di farina occorre un panetto di pasta madre, rinfrescata il giorno prima, della grandezza di 1 bel kiwi: meglio abbondare che deficere con la pasta madre. Mettete il vostro lievito madre in una ciotola insieme a 1 cucchiaio di miele e sciogliete con acqua tiepida.

Sciogliere il lievito madre nell'acqua tiepida



Secondo passo - Le farine
da aggiungere al lievito madre
Pesate le farine e versatele nella ciotola insieme al sale, circa tre manciate: a piacimento potrete aggiungere semi, noci o spezie, ma le prime volte vi consigliamo di farlo al naturale.



Terzo passo - L'impasto

Iniziate a impastare bene una volta aggiunta del lievito madre e con grinta nella ciotola per circa 5 minuti: quando l'impasto inizia ad essere compatto trasferite tutto sul tavolo di lavoro, possibilmente di legno.

Iniziare a impastare bagnando l'impasto con il lievito madre aggiunto




Segui la lettura alla pagina LIEVITO MADRE

 

 

 

Guarda tutte le foto dell'articolo:

Il lievito si deve riprendere Impasto Il segreto Le nocche La forma Lievitazione L'infornata

like facebook Chiudi Finestra