• Gli usi del tč nella cura del corpo
  • Sette rimedi vegetali per la cura dei capelli
  • Sudorazione mani: come eliminarla in modo naturale
  • Per eliminare i cattivi odori usa il burro scaduto
  • Latte di riso: la ricetta per autoprodurlo in casa
  • Come risparmiare in cucina fino al 10% dei consumi: il tutto in 10 mosse
  • Iperico, tutti gli usi dell'Erba di San Giovanni e come preparare l'oleolito
  • I 6 modi per riciclare la farina: dal sapone fatto in casa a come pulire il rame
  • Pulisci la tua casa con le spezie, gli agrumi e gli oli essenziali
  • Rimedi e trappola contro le zanzare: sei alternative naturali
  • Come riutilizzare i copertoni senza inquinare
  • Tarme nei vestiti: come allontanarle dal guardaroba con rimedi naturali
  • Formiche in casa, come liberarsene con i rimedi naturali
  • Pulizia del viso, maschere e lozioni decongestionanti fai da te
  • Come riciclare le foglie del carciofo, anche come tisana purificante
  • Elimina i tensioattivi utilizzando l'acqua bollente: guida alle pulizie domestiche eco
  • Erbe selvatiche commestibili: quali raccogliere ad aprile, prima parte
  • Erbe selvatiche commestibili: quali mangiare e raccogliere a marzo (prima parte)
  • I mille modi di usare il dentifricio: dal ferro da stiro a rimedio contro i brufoli
  • Come risparmiare in casa aggiornando le spese familiari
Scorri indietro Scorri avanti

L'energia solare? Te la porti in spalla con te

Intervista ad Alberto Cervi, fondatore di AA Envitech Srl

L'energia solare? Te la porti in spalla con te


Lenergia solare, se ne parla tantissimo e oramai non è una novità vedere soffitti tappezzati di pannelli per l’energia elettrica o l’acqua calda, o scorgere micro pannelli su varie apparecchiature elettroniche lungo la strada.

Alberto Cervi, fondatore di AA Envitech Srl, assieme ai suoi soci, deve aver pensato che, essendo i raggi del sole ovunque, sarebbe stato più comodo portarsi l’energia solare… in spalla. Da qui la nascita di Iselios, zaino a pannelli solari progettato per caricare gli apparecchi elettronici mentre state facendo due passi, in bicicletta, in moto, o magari poggiando lo zaino accanto a un panorama mentre ne ammirate la bellezza.

Dott. Cervi, come “germoglia” Iselios?

L’idea dello zaino a pannelli solari mi è venuta l’ennesima volta, come capita a molti, in cui sono rimasto isolato, senza telefono, per strada, senza poter avvisare mia moglie, a causa della batteria scarica. Da qui ho iniziato a pensare a tutte le volte in cui mi sono dovuto portare appresso svariati adattatori per i vari tipi di prese e a riflettere che in molti come me si spostano sullo scooter, ma anche a piedi o in bicicletta. E l’idea è venuta da sola: in giro ricaricandosi senza spese e abbiamo deciso di concretizzarla con AA Envitech.

Adatto al passeggio ma forse anche a qualcosa di più?

Sicuramente, ad iniziare dalle scampagnate o dai campeggi. Iselios ha tutti gli adattatori necessari per ricaricare cellulari, smartphone e lettori mp3. Lo zaino è interamente lavabile in quanto il pannello solare si sfila con molta semplicità. All’interno dello zaino vi è un leggerissimo accumulatore. Quindi non è necessario ricaricare l’apparecchio elettronico contestualmente al momento di esposizione solare. È possibile, anzi, farlo in un secondo momento. Per completezza e semplicità, inoltre, abbiamo inserito anche una normale presa elettrica per caricare l’accumulatore anche quando non si avesse l’immediata disponibilità del sole. E visto che riteniamo importante che Iselios non solo venga ritenuto utile, ma che anche piaccia, per dare un tocco di personalità abbiamo dato la possibilità di sceglierlo in due (per ora) colori.

Tecnologia, sostenibilità e praticità quindi vanno di pari passo…


Assolutamente.  L’uomo si sta mangiando il pianeta. Ho scoperto che esiste un modo per fare (bene) impresa, creando profitto, senza ipotecare il futuro dei miei figli. Lavoro in AA Envitech per condividere questo modello di sviluppo con altri imprenditori. Innovare liberando risorse: l’imprenditore è un protagonista della società chiamato ad avere una visione strategica, alla quale attingere per declinare in chiave personale le sfide più difficili della nostra epoca. Anticipare e gestire strategicamente questi processi è una condizione per contenere le conseguenze dei cambiamenti in atto e per mantenere al tempo stesso un posizionamento competitivo. Iselios rispecchia anche tutto questo.
 
Letizia Palmisano



ZAINO A PANNELLI SOLARI: GUARDA LE ULTIME OFFERTE



like facebook Chiudi Finestra